SALP completa il piano di risanamento con il sostegno del MiSE e Regione Friuli Venezia Giulia

Nell’operazione la società e il suo management sono stati affiancati dallo studio legale internazionale Gianni & Origoni e da Bonamini & Partners.

La Società Appalto Lavori Pubblici SpA (Salp), storico player italiano nel settore dell’Oil & Gas, ha completato il progetto di risanamento grazie al Piano di Rilancio sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) e dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

E’ stata formalizzata un’importante operazione di investimento supportata dal fondo dedicato alla salvaguardia di imprese e lavoratori gestito da Invitalia per conto del MiSE, che ha partecipato all’aumento di capitale con una quota di minoranza di 4 milioni di euro, affiancando la società Friulia Spa Finanziaria della Regione Friuli Venezia Giulia e la Salp International Srl che sono intervenute rispettivamente con 4 milioni e 5,3 milioni di euro.

Per garantire la continuità imprenditoriale e l’uscita dalla procedura di concordato preventivo, Invitalia e la società finanziaria della Regione hanno garantito l’erogazione di un prestito obbligazionario convertibile pari complessivamente a 5 milioni di euro.

L’azienda di Bagnaria Arsa (Udine) è specializzata nella realizzazione di metanodotti e altre infrastrutture come oleodotti, ossigenodotti ed acquedotti. Le sue attività sono concentrate soprattutto nel nord est del Paese, area strategica per il collegamento con le reti europee.

Il Piano di Rilancio e le risorse stanziate da MiSE e Regione Friuli consentiranno alla SALP di salvaguardare la continuità imprenditoriale e l’occupazione esistente. Al contempo, l’azienda potrà procedere all’incremento dell’attuale organico. Infatti, si prevede che, grazie all’operazione finanziaria, la Società Appalto Lavori Pubblici creerà posti di lavoro per ben 361 risorse nei prossimi anni.

Salp e il suo management, guidato da Fabrizio D’Alessio ed Ugo Frata, sono stati assistiti dallo studio legale Gianni & Origoni con un team guidato dal partner Paolo Gnignati e composto dal partner Paolo Dominis per gli aspetti fallimentari e dal senior associate Andrea Baccarin per gli aspetti corporate e, in qualità di advisor industriale e finanziario, da Bonamini & Partners con un team guidato da Massimiliano Bonamini e composto da Gianluca Zanola, Emiliano Trentini ed Enrico Veneri.

Involved fees earner: Massimiliano Bonamini – Bonamini & Partners; Emiliano Trentini – Bonamini & Partners; Enrico Veneri – Bonamini & Partners; Gianluca Zanola – Bonamini & Partners; Andrea Baccarin – Gianni & Origoni; Paolo Dominis – Gianni & Origoni; Paolo Gnignati – Gianni & Origoni;

Law Firms: Bonamini & Partners; Gianni & Origoni;

Clients: Salp S.p.A.;