Omologato il concordato preventivo di Eisenmann Italia

Il Tribunale di Busto Arsizio, presieduto dal giudice Marco Giovanni Lualdi, ha dichiarato omologato il concordato preventivo di Eisenmann Italia srl, società leader nel settore dell’impiantistica.

Eisenmann Italia è stata assistita dallo Studio Bogoni in qualità di advisor finanziario con un team guidato dal partner Renato Bogoni con gli associati Valentina Magarotto per la parte finanziaria ed Emanuele Artuso per la parte fiscale, e dalla dottoressa Beatrice Lombardini di Milano; mentre gli avvocati Alessandro Honert e Chiara Fiorini dello studio Schultze & Braun hanno agito in qualità di advisor legali. L’attestatore del piano è il commercialista Maurizio Scazzina.

Il programma del concordato in continuità diretta, prevede la salvaguardia di una ventina di posti di lavoro e la generazione dei flussi di cassa idonei al pagamento dei debitori entro i primi mesi del 2025, anche attraverso un contratto di appalto già sottoscritto con Automobili Lamborghini.

Involved fees earner: Emanuele Artuso – Bogoni Studio; Renato Bogoni – Bogoni Studio; Beatrice Lombardini – Bogoni Studio; Valentina Magarotto – Bogoni Studio; Maurizio Scazzina – Maurizio Scazzina; Chiara Fiorini – Schultze & Braun; Alessandro Honert – Schultze & Braun;

Law Firms: Bogoni Studio; Maurizio Scazzina; Schultze & Braun;

Clients: Eisenmann Italia S.r.l.;

Massimo Casagrande

Author: Massimo Casagrande