Linea Aeroportuale Sole vince in Cassazione

L’avvocato. Raffaello Lupi, dello Studio Lupi e Associati, ha affiancato Linea Aeroportuale Sole S.p.a. nel ricorso in Cassazione contro l’Agenzia delle Entrate.

Linea Aeroportuale Sole presentava ricorso avverso la sentenza n. 493/06/14 con cui la Commissione Tributaria Regionale del Veneto aveva concluso che i costi sostenuti per la corresponsione dei sovrapprezzi non erano deducibili percheエ non inerenti, a causa della mancanza di sinallagmaticita` con le prestazioni, anche in considerazione del divieto imposto per legge.

L’Agenzia delle Entrate aveva recuperato, in relazione agli anni 1006 e 2007, costi considerati indebitamente dedotti, corrispondenti sia alla componente variabile dei canoni di sub-concessione dei negozi e degli spazi commerciali collocati all’interno di diverse strutture aeroportuali, ritenuti assimilabili a sovrapprezzi, sia ai sovrapprezzi veri e propri pagati in relazione alle attivita` aviation, che ritenne tutti non inerenti all’attivita` d’impresa. 

La Cassazione ha accolto i primi tre motivi di ricorso, assorbiti i restanti. 

Involved fees earner: Raffaello Lupi – Lupi Raffaello;

Law Firms: Lupi Raffaello;

Clients: Linea Aeroportuale Sole;

Author: Sonia Carcano