La cremonese Lindbergh approda su Euronext Growt Milan

Lo studio legale Simmons & Simmons ha assistito Lindbergh nella procedura di ammissione a quotazione su Euronext Growt Milan.

Lindbergh è un’azienda leader a capo dell’omonimo gruppo attivo come piattaforma tecnologica proprietaria (T-LINQ) per l’offerta di servizi, prodotti e soluzioni di logistica, tra cui le consegne notturne, rivolta ai tecnici manutentori (field service engineers).

Il collocamento, coordinato da Integrae SIM, è stato realizzato attraverso l’emissione di azioni ordinarie e di warrant per un controvalore della raccolta di complessivi circa 4,5 milioni di euro ed una richiesta di oltre 4 volte l’offerta.

L’inizio delle negoziazioni è avvenuto in data odierna, con una capitalizzazione della società di oltre 14 milioni di Euro ed un flottante di circa il 30%, assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe.

L’offerta ha altresì incluso la concessione di una opzione di over-allotment al Global Coordinator.

Lo studio legale Simmons & Simmons ha fornito assistenza con il team di equity capital markets composto dal partner Augusto Santoro e dalla associate Michela Merella.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni, Lindbergh è assistita da Integrae SIM in qualità di Euronext Growth Advisor e Global Coordinator e KT&Partners in qualità di Financial Advisor.

Involved fees earner: Michela Merella – Simmons & Simmons; Augusto Santoro – Simmons & Simmons;

Law Firms: Simmons & Simmons;

Clients: Lindbergh;