La Corte rigettava l’appello proposto dall’Agenzia delle entrate in merito a un avviso di accertamento nei confronti di KSM S.p.A.

Nel procedimento la società KSM S.p.A. è stata rappresentata e difesa dall’Avv.to Salvatore Sammartino.

La Commissione tributaria regionale della Sicilia rigettava l’appello proposto dall’Agenzia delle entrate avverso la sentenza della Commissione tributaria provinciale di Palermo che aveva accolto il ricorso presentato dalla KSM S.p.a., quale società consolidata, contro l’avviso di accertamento di I livello emesso nei suoi confronti dalla Agenzia delle entrate per indeducibilità di costi per la somma di euro 316.508,00. Avverso tale sentenza propone ricorso per cassazione l’Agenzia delle entrate. Resiste con controricorso la società.

La Corte rigetta il ricorso. Compensa interamente tra le parti le spese del giudizio.

Involved fees earner: Salvatore Sammartino – Sammartino Salvatore;

Law Firms: Sammartino Salvatore;

Clients: KSM S.p.A.;

Author: Alejandro Girola