Industrie Saleri Italo ottiene un finanziamento di 24 milioni con Garanzia Italia

Industrie Saleri Italo ottiene un finanziamento di 24 milioni con Garanzia Italia

Nell’operazione, la società Industrie Saleri Italo S.p.A. è stata affiancata dallo studio legale K&L Gates, mentre il pool di banche finanziatrici è stato assistito dallo studio Gatta, Minoli, Agostinelli & Partners.

Industrie Saleri Italo Spa, società attiva nella progettazione e produzione di pompe acqua e sistemi di raffreddamento per l’industria automotive, ha ottenuto da un pool di banche finanziatrici un finanziamento a medio-lungo termine per un importo di 24 milioni di euro assistito dalla cd. “Garanzia Italia” emessa da SACE e destinato a finanziare parte  del piano di investimenti dei prossimi 3 anni destinato al rafforzamento del business del gruppo.

Il pool di istituti di credito è composto da Banco BPM (anche in qualità di Agente e SACE Agent), Unicredit, BPER Banca, Banca Popolare di Sondrio, Credito Lombardo Veneto, Banca Valsabbina e Banco Desio.

La società è stata assistita dallo studio K&L Gates con un team composto dal partner Paolo Rusconi e dall’associate Daniela Proietti.

Il pool di banche finanziatrici è stato assistito dallo studio Gattai Minoli Agostinelli & Partners, con un team composto dal partner Riccardo Agostinelli, dal counsel Daniele Migliarucci e dagli associate Federico Tropeano e Cristina Cupolo.

Involved fees earner: Riccardo Agostinelli – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Cristina Cupolo – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Daniele Migliarucci – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Federico Tropeano – Gattai Minoli Agostinelli & Partners; Daniela Proietti – K&L Gates; Paolo Rusconi – K&L Gates;

Law Firms: Gattai Minoli Agostinelli & Partners; K&L Gates;

Clients: Banca Popolare di Sondrio; Banca Valsabbina S.C.p.A.; Banco BPM S.p.A.; Banco Desio; BPER Banca S.p.A.; Credito Lombardo Veneto; Industrie Saleri Italo S.p.A. (SIL); Unicredit S.p.A.;