Il veicolo francese Smart 4 Engineering acquisisce TopNetwork

Nell’operazione SM4 è stata assistita da Pedersoli Studio Legale, da Epyon e da ACTA. TopNetwork è stata seguita dallo Studio Legale Cicala Riccioni & Partners.

Smart 4 Engineering, veicolo francese di private equity con esclusiva vocazione ICT, che investe in Francia, Spagna, Portogallo e Italia, ha acquisito TopNetwork S.p.A., società italiana specializzata nel supporto alle imprese nei processi di digital transformation.

Per Smart 4 Engineering, fondata nel dicembre 2019, si tratta della prima operazione in Italia.

Fondata nel 2003, TopNetwork con oltre 600 dipendenti, 5 sedi operative e 12 sedi lavorative in Italia, offre servizi e soluzioni ad alta innovazione tecnologica, che integrano l’Intelligenza Artificiale con altre tecnologie (blockchain, Cloud, Data Science, Internet of Things) e spaziano dalla robotica ai sistemi satellitari, ai sistemi di analisi visiva, ai motori di ricerca semantica e machine learning.

Pedersoli Studio Legale ha assistito Smart 4 Engineering con l’equity partner Luca Saraceni e l’associate Gregorio Lamberti per gli aspetti M&A.

I venditori sono stati assistiti dallo Studio Legale Cicala Riccioni & Partners con un team composto dal partner Alessandro Riccioni assieme all’associate Giuseppina Ferrazzo.

 

Involved fees earner: Giuseppina Ferrazzo – Cicala Riccioni & Partners; Alessandro Riccioni – Cicala Riccioni & Partners; Gregorio Lamberti – Pedersoli Studio Legale; Luca Saraceni – Pedersoli Studio Legale;

Law Firms: Cicala Riccioni & Partners; Pedersoli Studio Legale;

Clients: Celletti Franco; Smart 4 Engineering; TopNetwork S.p.A.;

Author: Michael Patrini