Il gruppo Matec Industries annuncia l’acquisizione della veronese Alfa Pompe

Il gruppo Matec Industries annuncia l'acquisizione della veronese Alfa Pompe

Gruppo Matec Industries è stato assistito per gli aspetti legali dall’avvocato Gianluca Craia, name partner dello studio, e per gli aspetti fiscali e finanziari dal dottore commercialista Gianluca Barbieri, dell’omonimo studio, nella firma del contratto preliminare che entro Giugno 2021 porterà a termine l’acquisizione del 100% di Alfa Pompe.

Alfa Pompe, creata nel 1971 da Araldo Caprile è una storica società veronese dedicata allo sviluppo e alla produzione italiana di pompe speciali, rivestite in gomma, per aziende di medie e grandi dimensioni in moltissimi settori industriali tra i quali: minerario, cave, inerti e depurazione civile.

La società veronese porta in dote un’offerta con posizionamento contiguo e sinergico rispetto all’offerta attuale di Matec: oltre 1.000 clienti e un piano di crescita che grazie agli investimenti previsti fissa l’obiettivo del prossimo triennio ad un fatturato di circa 10 milioni di euro.

L’organico di Alfa Pompe è composto da professionisti altamente qualificati, vanta un’unità R&D di eccellenza dedicata allo sviluppo e all’evoluzione di tecnologie e prodotti customizzati sia per Matec che per tutta la clientela. L’Alfa Pompe trova fondamento e continuità dalla società EIR di Milano, di proprietà della famiglia Caprile, che nel mondo dei produttori di pompe è stata un elemento tecnologicamente trainante e concorrenzialmente stimolante per lo sviluppo di detto settore produttivo.

La commercializzazione e l’assistenza saranno affidate agli uffici di Matec Industries presenti su tutto il territorio nazionale ed estero, con competenze commerciali e tecniche specifiche, assistiti e supportati da un team dedicato interno ad Alfa.

L’investimento di Matec, superiore ai 10 milioni di euro tra acquisizione dell’azienda e dello stabilimento produttivo sito a Dolcè, oltre agli investimenti per il rilancio del marchio a livello mondiale, sarà concluso nel secondo quadrimestre del 2021 e mira a colmare un vuoto nel mercato attuale del pompaggio fanghi, dove i molti player sul campo sono attivi a livello semi artigianale e con un’assistenza migliorabile.

Involved fees earner: Gianluca Barbieri – Barbieri Gianluca; Gianluca Craia – Craia;

Law Firms: Barbieri Gianluca; Craia;

Clients: Matec Industries;

Michael Patrini

Author: Michael Patrini