Il Consiglio di Stato conferma ai consumatori la libertà di scelta per il modem

Con sentenza n. 5702 del 2 agosto 2021, il Consiglio di Stato ha confermato la legittimità dell’art. 5 c. 1 della delibera AGCom 348/18/CONS in materia di diritto di libera scelta del modem per l’accesso ad internet.

La delibera AGCom a cui risale la vicenda è del 2018 (numero 348) e stabiliva la libertà per i consumatori di scegliere il router preferito per collegarsi alla Rete. Dal primo dicembre di quell’anno, le compagnie telefoniche dovettero iniziare a proporre abbonamenti differenziati con o senza modem, mentre fino ad allora somministravano il proprio apparecchio, facendolo pagare a rate in bolletta nell’ambito del servizio di connessione.

L’intervento dell’autorità, che si ricollegava al regolamento europeo sull’accesso a un internet aperto, vietava alle compagnie telefoniche di imporre il loro device, aumentare le tariffe o rifiutarsi di effettuare la connessione per chi ne scegliesse un altro.

Il Consiglio di Stato ha confermato la direzione già indicata dalla precedente sentenza del Tribunale amministrativo regionale del Lazio, che a inizio 2020 aveva respinto in primo grado i ricorsi di Tim e Wind 3 contro la decisione di Agcom.

Lo Studio Caiazzo Donnini Pappalardo & Associati, con il socio Rino Caiazzo, ha assistito con successo l’associazione di categoria AIRES, intervenuta a difesa della delibera.

Nel procedimento Telecom Italia S.p.A. è stata rappresentata dagli avvocati Simone Cadeddu, Arturo Leone, Damiano Lipani e Federico Marini Balestra.

L’Associazione Italiana Internet Provider-Aiip e l’Associazione dei Fabbricanti di Terminali di Telecomunicazione-Vtke sono state affiancate dagli avvocati Andrea Valli e Marco Costantino Macchia.

Infine, l’Assoprovider – Associazione Provider Indipendenti è stata rappresentata e difesa dall’avvocato Salvatore Fulvio Sarzana Di Sant’Ippolito.

Involved fees earner: Simone Cadeddu – Bird & Bird; Arturo Leone – Bird & Bird; Federico Marini Balestra – Bird & Bird; Rino Caiazzo – Caiazzo Donnini Pappalardo & Associati (Cdp); Damiano Lipani – Lipani Catricalà & partners; Fulvio Sarzana Di Sant’ Ippolito – Sarzana & Associati; Marco Costantino Macchia – Valli Mancuso e associati; Andrea Valli – Valli Mancuso e associati;

Law Firms: Bird & Bird; Caiazzo Donnini Pappalardo & Associati (Cdp); Lipani Catricalà & partners; Sarzana & Associati; Valli Mancuso e associati;

Clients: Associazione dei Fabbricanti di Terminali di Telecomunicazione – VTKE; Associazione Italiana Internet Provider – AIIP; Associazione Italiana Retailer Elettrodomestici Specializzati AIRES; Assoprovider – Associazione Provider Indipendenti; Telecom Italia;

Author: Michael Patrini