Filippo Arena entra in Gatti Pavesi Bianchi Ludovici e dirigerà il dipartimento di Diritto pubblico

Filippo Arena

L’avvocato Filippo Arena entra in Gatti Pavesi Bianchi Ludovici come Partner responsabile del dipartimento di Diritto pubblico dell’economia che coordinerà le practice di Diritto europeo, Diritto amministrativo e Antitruste rafforzerà la sede di Roma come luogo strategico per lo sviluppo e la crescita dello Studio.

Filippo Arena è stato Avvocato dello Stato e, dal 2018, Segretario Generale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. In precedenza, sempre presso l’Autorità Garante Concorrenza e Mercato, ha ricoperto prima l’incarico di Consigliere Giuridico e, successivamente, quello di Capo di Gabinetto. Nel corso dell’attività professionale ha rappresentato abitualmente lo Stato italiano davanti alla Corte di Giustizia dell’Unione europea in sede di domande di pronunce pregiudiziali e di procedure di infrazione.

È stato consulente giuridico dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (2006-2010); coordinatore del servizio di Procura dell’Avvocatura generale dello Stato (2007-2010); coordinatore della Sez. I bis dell’Avvocatura generale dello Stato – competente alla trattazione degli affari del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, dell’Agenzia delle Entrate dell’Italia settentrionale e delle Regioni (2008-2011). Nel 2011 è stato, prima, Consigliere giuridico presso l’Ufficio legislativo del Ministero dello sviluppo economico e, successivamente, Capo dell’Ufficio Legislativo del medesimo Ministero.

È relatore in numerosi convegni, nazionali e internazionali, in materia di diritto antitrust e di diritto amministrativo, nonché in materia di appalti e servizi pubblici locali.

“Siamo entusiasti dell’ingresso nello studio di Filippo Arena; grazie alla sua competenza ed alla sua lunga e brillante esperienza istituzionale, potremo offrire ai nostri clienti consulenza di alto livello su temi legati al diritto antitrust, al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ed altri servizi cruciali per il nostro Paese, affiancandoli nelle opportunità di rilancio e innovazione” commenta Stefano Valerio, Managing Partner di GPBL. “L’ingresso di una professionalità di indiscusso valore come quella di Filippo darà ulteriore slancio al nostro studio ed è coerente con una strategia di crescita mirata all’attrazione di eccellenze riconosciute nel settore di riferimento”.