Cineca Consorzio Interuniversitario investe nel supercalcolatore da allocare nel Tecnopolo di Bologna


Fantozzi e Associati ha assistito Cineca Consorzio Interuniversitario in tutte le fasi dell’articolato interpello che il Consorzio ha instaurato con l’Agenzia delle Entrate in merito all’investimento di oltre 240 milioni di euro che verrà effettuato a Bologna nell’area denominata Tecnopolo.

Cineca si occupa di promuovere i più avanzati sistemi di elaborazione dell’informazione e di calcolo a servizio delle Università e degli enti allo stesso consorziati così come degli altri enti, pubblici e privati, che richiedono servizi di calcolo scientifico ad alte prestazioni, di cui Cineca è un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale.

In considerazione delle elevate competenze tecniche e scientifiche in possesso del Consorzio, quest’ultimo è risultato essere assegnatario di un progetto europeo finalizzato all’acquisto, installazione e gestione di un supercalcolatore di ultima generazione da ospitare nel territorio italiano (nell’area Tecnopolo di Bologna), il cui acquisto e gestione saranno finanziati da contributi erogati dall’Unione Europea e dal Ministero dell’Università e della Ricerca, per il tramite dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

L’Agenzia delle entrate, con la risposta all’interpello n. 188/2020, ha accolto l’impostazione proposta dal Consorzio in merito al trattamento ai fini Iva e delle imposte dirette dei contributi erogati.

Lo studio Fantozzi e Associati ha fornito assistenza con un team composto dal partner Andrea Montanari e dal senior associate Edoardo Boggi.

Involved fees earner: Edoardo Boggi – Fantozzi & Associati; Andrea Montanari – Fantozzi & Associati;

Law Firms: Fantozzi & Associati;

Clients: Cineca Consorzio Interuniversitario;

Author: Andrea Canobbio