A2A rileva da Octopus Renewables un portafoglio di 17 impianti fotovoltaici con potenza di 173MW

A2A è stata assistita da Herbert Smith Freehills, IMI-Intesa Sanpaolo, KPMG e KB Development. Octopus Renewables è stata affiancata da Linklaters, Rothschild & Co, EY e Moroni & Partners.

A2A ha sottoscritto un accordo vincolante per la compravendita di un portafoglio composto da 17 impianti fotovoltaici di potenza nominale complessiva pari a 173 MW da Octopus Renewables, operatore specializzato nella gestione di investimenti nel settore delle energie rinnovabili parte del gruppo facente capo ad Octopus Investments Ltd.

L’asset costituisce il più grande portafoglio attualmente operativo in Italia che non beneficia degli incentivi da parte del GSE e, considerata l’entità del portafoglio, l’operazione non ha precedenti in Italia.

Gli impianti, localizzati nel Lazio e in Sardegna, potranno produrre a regime circa 420 GWh all’anno di energia green pari al consumo annuo di circa 200.000 clienti residenziali, consentendo di evitare l’emissione di 2,5 milioni di tonnellate di Co2 complessive nell’intero ciclo di vita degli stessi. Le caratteristiche dei singoli impianti e le soluzioni di connessione utilizzate creano le condizioni per sviluppo, in un prossimo futuro, di attività complementari quali attività di stoccaggio e produzione di idrogeno.

Il corrispettivo per questa operazione è di 205 milioni di euro, cui corrisponde un equity IRR di circa il 6%.

L’acquisizione è soggetta all’approvazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri ai sensi del Decreto Golden Power.

A2A è stata assistita da Herbert Smith Freehills con un team guidato, per i profili di diritto societario, dal partner Lorenzo Parola e dall’associate Andrea Coluzzi, con il supporto del partner Sarah Pollock e dell’associate Eliza Eaton per gli aspetti di diritto inglese. I profili di diritto amministrativo sono stati seguiti dal senior associate Andrea Leonforte mentre il partner Francesca Morra ha seguito gli aspetti relativi alla notifica golden power. Il team che ha seguito l’operazione è stato composto altresì dall’of counsel Simone Egidi, che ha anche curato i rilevanti profili di diritto bancario, dagli associate Giacomo Gavotti e Giulia Musmeci e dalla dottoressa Vanessa Nobile.

Gli avvocati Alessandra Ferrari e Lorenzo Ottaviani hanno coordinato il team legale di A2A.

IMI-Intesa Sanpaolo, KPMG e KB Development hanno agito, rispettivamente, quali consulenti finanziario, fiscale e tecnico del venditore.
 
Nell’operazione, Linklaters ha agito con un team guidato dal partner Giorgio Fantacchiotti e composto dalla managing associate Laura Belardinelli, dall’associate Walter Campagna e dal trainee Marco Buffon per i profili di diritto societario, dal managing associate Alessandro Gemmo e dalle associate Elisa Volontè e Najwa Hamidallah per le questioni di diritto amministrativo, dalla counsel Tessa Lee insieme alle managing associate Lucia Ciocarlan e Benedetta Marino e agli associate Mattia di Maggio e Guido Parisi per i contratti di progetto ed i profili di diritto bancario. Gli aspetti relativi alla notifica golden power sono stati seguiti dal partner Lucio D’Amario e dal managing associate Giorgio Valoti.

Rothschild & Co e EY hanno agito, rispettivamente, quale consulente finanziario e fiscale del venditore mentre Moroni & Partners ha analizzato i profili tecnici dell’operazione.

Involved fees earner: Andrea Coluzzi – Herbert Smith Freehills; Eliza Eaton – Herbert Smith Freehills; Simone Egidi – Herbert Smith Freehills; Giacomo Gavotti – Herbert Smith Freehills; Andrea Leonforte – Herbert Smith Freehills; Francesca Morra – Herbert Smith Freehills; Giulia Musmeci – Herbert Smith Freehills; Vanessa Nobile – Herbert Smith Freehills; Lorenzo Parola – Herbert Smith Freehills; Sarah Pollock – Herbert Smith Freehills; Laura Belardinelli – Linklaters; Marco Buffon – Linklaters; Walter Campagna – Linklaters; Lucia Ciocarlan – Linklaters; Lucio D’Amario – Linklaters; Mattia di Maggio – Linklaters; Giorgio Fantacchiotti – Linklaters; Alessandro Gemmo – Linklaters; Najwa Hamidallah – Linklaters; Tessa Lee – Linklaters; Benedetta Marino – Linklaters; Guido Parisi – Linklaters; Giorgio Valoti – Linklaters; Elisa Volontè – Linklaters;

Law Firms: Herbert Smith Freehills; Linklaters;

Clients: A2A; Octopus Investments Limited;