TPL FVG si aggiudica il bando per il gestore del trasporto pubblico in Friuli Venezia Giulia


Lo Studio Campeis di Udine, con un team guidato dal socio fondatore Giuseppe Campeis, sta assistendo il consorzio di imprese TPL FVG che di recente è risultato vincitore del bando per l’individuazione del gestore del trasporto pubblico locale integrato su gomma, su ferro e marittimo della Regione Friuli Venezia Giulia.

Il valore del mandato è di 118 milioni di euro all’anno per 10 anni.

TPL FVG, la società fondata dalle maggiori aziende di trasporto pubblico regionale del Friuli Venezia Giulia, ovvero Trieste Trasporti, Apt Gorizia, Saf Udine e Atap Pordenone. Le quattro società del consorzio complessivamente trasportano ogni anno oltre 46 milioni di passeggeri per un volume di circa 41 milioni di bus/km con 950 automezzi e 1.900 dipendenti.

Busitalia – Sita Nord e Autoguidovie hanno recentemente presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale contro l’aggiudicazione definitiva a favore di TPL FVG, assistita di fronte al TAR dallo Studio Campeis coadiuvato dall’avvocato Alfredo Biagini di Venezia.

Busitalia – Sita Nord e Autoguidovie ha rinunciato alla sospensiva. Il Tribunale Amministrativo Regionale si pronuncerà nel merito il prossimo 21 giugno 2017.

Involved fees earner: Alfredo Biagini – Biagini Alfredo; Giuseppe Campeis – Campeis Studio Avvocati;

Law Firms: Biagini Alfredo; Campeis Studio Avvocati;

Clients: TPL FVG s.c.ar.l.;

Author: Massimo Casagrande