Starhotels e Hines per i futuri serviced apartments di Corso Italia a Firenze

Nell’operazione lo studio Gianni & Origoni ha assistito Starhotels S.p.A., mentre Cappelli RCCD ha affiancato Savills Investment Management S.G.R.

Starhotels S.p.A. e Savills Investment Management S.G.R. S.p.A., quale società di gestione del Fondo “Future Living”, partecipato in JV da Hines e Blue Noble, hanno sottoscritto un long-term management agreement (e contratti ancillari) per la gestione dei futuri serviced apartments di Corso Italia a Firenze, la cui apertura è prevista nel 2024.

L’accordo con Starhotels, realtà leader nel mercato italiano dell’hospitality, prevede la gestione di tre dei sette immobili che ospitavano gli spazi del Teatro del Maggio Fiorentino in Corso Italia a Firenze.

In dettaglio, Il Teatro Luxury Apartments – Starhotels Collezione, la nuova proposta di residenziale di alta gamma in affitto comprenderà oltre 150 appartamenti di diversa tipologia e dimensioni, e sarà rivolta soprattutto a clienti alla ricerca di soluzioni abitative uniche per vivere un’esperienza fiorentina autentica di breve-medio periodo.

Si tratta di formule di soggiorno flessibili per rispondere alle esigenze di una domanda crescente di natura sia leisure che business alla ricerca di un modo diverso di vivere il territorio.

Lo studio legale internazionale Gianni & Origoni ha assistito Starhotels S.p.A. con un team coordinato dal partner Massimiliano Macaione, coadiuvato dalla associate Chiara De Angelis.

Lo studio Legale Cappelli RCCD ha assistito Savills con un team coordinato dal Partner Alessandro Vespa, coadiuvato dalla associate Isabella Fascì.

Involved fees earner: Isabella Fascì – Cappelli RCCD; Alessandro Vespa – Cappelli RCCD; Chiara De Angelis – Gianni & Origoni; Massimiliano Macaione – Gianni & Origoni;

Law Firms: Cappelli RCCD; Gianni & Origoni;

Clients: Savills Investment ; Starhotels S.p.A.;