Snam completa una Tender Offer e l’emissione di un Sustainability-Linked Bond

Nell’ambito dell’operazione, Orrick ha assistito Snam, mentre Linklaters ha affiancato le banche.

Snam ha concluso con successo l’offerta di acquisto (Tender Offer) rivolta ai portatori di titoli obbligazionari precedentemente emessi da Snam a valere sul Programma EMTN da 12 miliardi di euro e nella successiva emissione di un Sustainability-Linked Bond da 1,5 miliardi di euro, sempre nell’ambito del citato Programma EMTN.

Il bond, in due tranche da 850 milioni di euro (scadenza giugno 2029) e 650 milioni di euro (scadenza giugno 2034), è legato al raggiungimento di target di sostenibilità delineati nel Sustainable Finance Framework della società.

Attraverso queste due transazioni, Snam prosegue il percorso di ottimizzazione della struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del capitale.

In particolare, con l’emissione del primo Sustainability-Linked Bond per complessivi 1,5 miliardi di euro, la percentuale di finanza sostenibile è cresciuta al 64% rispetto al 60% di fine 2021, in linea con l’obiettivo di superare l’80% al 2025, previsto nel piano strategico di Snam.

Nell’ambito della Tender Offer, gli istituti finanziari che hanno agito in qualità di Dealer Managers sono Barclays, BNP Paribas, Citigroup, Goldman Sachs e JP Morgan.

Per quanto riguarda l’emissione obbligazionaria, le banche che hanno organizzato e diretto il collocamento in qualità di Joint Bookrunners sono, con riferimento alla tranche avente scadenza giugno 2029, Barclays, BNP Paribas, Goldman Sachs, IMI-Intesa Sanpaolo, Morgan Stanley, Mediobanca, Société Générale e UniCredit, mentre, con riferimento alla tranche avente scadenza giugno 2034, sono Barclays, BNP Paribas, BofA Merrill Lynch, Goldman Sachs, Mizuho, Morgan Stanley, Société Générale e UniCredit.

Il team Orrick che ha assistito Snam era guidato dal partner Alessandro Accrocca, supportato dagli avvocati Cosimo Spagnolo e Edoardo Minnetti.

Linklaters ha assistito le banche con un team composto dalla counsel Linda Taylor, dalla managing associate Laura Le Masurier e dalla associate Laura Tarenzi per gli aspetti di capital markets. Il team è stato coadiuvato dal partner Roberto Egori, dalla managing associate Eugenia Severino e dall’associate Luigi Spinello, che hanno seguito gli aspetti fiscali.

Involved fees earner: Roberto Egori – Linklaters; Laura Le Masurier – Linklaters; Eugenia Severino – Linklaters; Luigi Spinello – Linklaters; Laura Tarenzi – Linklaters; Linda Taylor – Linklaters; Alessandro Accrocca – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP; Edoardo Minnetti – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP; Cosimo Spagnolo – Orrick Herrington & Sutcliffe LLP;

Law Firms: Linklaters; Orrick Herrington & Sutcliffe LLP;

Clients: Bank of America Merrill Lynch; Barclays Bank; BNP Paribas; Citigroup Global Markets Ltd; Goldman Sachs; IMI – Intesa SanPaolo; JP Morgan; Mediobanca; Mizuho; Morgan Stanley; Snam; Société Générale; Unicredit S.p.A.;