Rödl & Partner nomina Svenja Bartels nuovo Managing Partner per la sede di Padova

Svenja Bartels

Lo studio internazionale Rödl & Partner annuncia la nomina di Svenja Bartels quale nuovo Managing Partner della sede di Padova a conclusione di un 2021 con ottimi risultati. Svenja Bartels è avvocato in Germania e in Italia e da oltre dieci anni è socia dello Studio, fondatrice e responsabile del German Desk di Padova e co-responsabile della practice dedicata al settore energetico.

Svenja Bartels ha maturato ampia esperienza nella consulenza a investitori stranieri, banche e fondi di investimento nel campo dell’energia, delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Si occupa anche di operazioni straordinarie e di commercio estero tra Italia e Germania.

Svenja Bartels è una delle 8 donne partner presenti in Studio. Ad oggi in Rödl & Partner a fronte di 211 persone in Italia tra professionisti e dipendenti il 64% (134) sono donne, molte delle quali hanno figli, combinando con successo la crescita professionale e la vita familiare, arrivando anche a ricoprire ruoli apicali, incluse cariche manageriali e di partnership. Questa nomina rappresenta dunque anche la conferma della politica dello Studio di attenzione alla persona che da sempre lo caratterizza.

“Diventare oggi Managing Partner della sede di Padova significa per me poter dare continuità ad una realtà con enorme potenzialità e portare avanti la visione di uno studio al servizio di aziende italiane e tedesche. Il mio obiettivo è quello di valorizzare le qualità di ogni singolo membro del team e di consolidare Padova come sede locale di uno studio di importanza internazionale in una zona geografica strategica”, commenta Svenja Bartels.