Restyling dell’hotel Londra a Firenze

Nell’ambito dell’operazione i sottoscrittori del prestito obbligazionario sono stati assistiti da Mayer Brown LLP, NautaDutilh e Gianni & Origoni. Le società del gruppo Albergo Londra sono state assistite da Clifford Chance e da EY.

Due fondi gestiti dal gruppo Edmond de Rothschild hanno sottoscritto il prestito obbligazionario denominato “Up to Euro 28,300,000 Senior Secured Step-Down Notes due 2025”, da emettersi in più tranche da parte della società che detiene l’Hotel Londra a Firenze e controllata al 100% dal gruppo Eurazeo (“Albergo Londra”).

Il prestito obbligazionario è destinato al rifinanziamento dell’indebitamento esistente e a investimenti capex per il riposizionamento di Hotel Londra ed è assistito da un pacchetto di garanzie reali concesse da società del gruppo di cui Albergo Londra fa parte e dall’emittente stessa.

Banca Finanziaria Internazionale S.p.A. ha agito in qualità di Security Agent, Paying Agent, Issuing Agent e rappresentante degli obbligazionisti.

I sottoscrittori del prestito obbligazionario sono stati assistiti dallo studio legale Mayer Brown LLP per gli aspetti di diritto francese, dallo studio legale NautaDutilh per gli aspetti di diritto lussemburghese e dallo studio legale internazionale Gianni & Origoni per gli aspetti di diritto italiano, con un team guidato dal counsel Simone D’Avolio per gli aspetti banking, dal partner Marco Zaccagnini e dalla senior associate Maria Rosa Piluso per gli aspetti di diritto dei mercati finanziari, e dal partner Fabio Chiarenza e dalla counsel Francesca Staffieri per gli aspetti tax.

GOP ha inoltre assistito Banca Finanziaria Internazionale S.p.A. con la managing associate Elena Cirillo che ha operato tramite barriere informative (chinese wall) con i professionisti dello studio che hanno assistito i sottoscrittori.

Le società del gruppo Albergo Londra sono state assistite da Clifford Chance per gli aspetti di diritto francese con un team cross-border degli uffici di Parigi e Milano, composto in Italia dal partner Carlo Galli per i profili tax, dall’associate Michele Bernardi e dal trainee lawyer Dario Carnazza per quelli Corporate.

Lo studio legale e tributario di EY ha prestato assistenza ad Albergo Londra S.p.A. del gruppo Eurazeo SE e le altre società del gruppo coinvolte per gli aspetti di diritto italiano, con un team composto dal partner Marcello Paduano e dalla manager Eleonora Mac Donald che si sono occupati anche della precedente fase relativa alla fusione ex art. 2501-bis del codice civile.

L’acquisizione di Albergo Londra S.p.A. è stata seguita dal partner Mario Botte.

Involved fees earner: Michele Bernardi – Clifford Chance; Dario Carnazza – Clifford Chance; Carlo Galli – Clifford Chance; Mario Botte – EY (Ernst & Young); Eleonora Mac Donald – EY (Ernst & Young); Marcello Paduano – EY (Ernst & Young); Fabio Chiarenza – Gianni & Origoni; Elena Cirillo – Gianni & Origoni; Simone D’Avolio – Gianni & Origoni; Maria Rosa Piluso – Gianni & Origoni; Francesca Staffieri – Gianni & Origoni; Marco Zaccagnini – Gianni & Origoni;

Law Firms: Clifford Chance; EY (Ernst & Young); Gianni & Origoni;

Clients: Albergo Londra S.p.A.; Edmond de Rothschild Investment Partners; Eurazeo; Finanziaria Internazionale;