Predica (Crédit Agricole Group) rileva il 49% di Edison Renewables

Gianni & Origoni e Clifford Chance hanno assistito, rispettivamente, Predica (Gruppo Crédit Agricole) e Edison nell’acquisizione da parte di un veicolo di Predica di una quota del 49% del capitale sociale di Edison Renewables, la controllata di Edison specializzata nei settori eolico e fotovoltaico, nonché nella negoziazione e definizione dei relativi patti parasociali.

Edison Renewables è uno dei principali operatori nell’eolico e nel fotovoltaico in Italia e in Europa, titolare, indirettamente tramite società controllate, di un portafoglio di 53 impianti eolici, per una capacità installata di circa 967 MW, nonché di un portafoglio di 61 impianti fotovoltaici, per una capacità installata di circa 86 MW, per una capacità totale di 1.061 MW, nonché di progetti nuovi, di repowering e revamping di impianti eolici e fotovoltaici, in corso di sviluppo, per una capacità complessiva di circa 1,4 GW.

L’operazione rappresenta, per il suo valore commisurato alle dimensioni del portafoglio di impianti, una delle più importanti operazioni nel settore dell’energia in generale e delle fonti rinnovabili  in Italia ed Europa, ed è stata caratterizzata da aspetti di particolare complessità, stante il numero, la natura e l’eterogeneità degli asset in questione e la presenza di significativi progetti di sviluppo di nuovi impianti, nel breve e medio periodo, con l’obiettivo della JV di incrementare la potenza eolica e fotovoltaica installata di Edison Renewables a 4 GW entro il 2030. C

on questa operazione, Predica consolida ulteriormente il proprio impegno in Italia e in Europa nella transizione energetica, in accordo con gli impegni assunti dal Gruppo Crédit Agricole in favore del clima.

Lo studio Gianni & Origoni ha agito al fianco di Predica con un team guidato dal partner Francesco Puntillo e composto per gli aspetti corporate dal partner Francesco Bruno, nonché dagli associate Debora Abrardo, Giorgio Buttarelli e Francesca Salvatore; per gli aspetti regulatory, dal counsel Angelo Crisafulli e dalle associate Gloria Maria Barsi e Giulia Boccieri; per gli aspetti di due diligence relativi al financing, dal counsel Maria Panetta.

Clifford Chance ha assistito Edison con un team diretto dal General Counsel Pier Giuseppe Biandrino, con Laura Buzzi e Lucrezia Geraci della direzione legale di Edison e composto dal partner Umberto Penco Salvi, dal counsel Francesca Casini, dagli associate Michele Bernardi, Sara Chenchene e Giulio Pelizza e dai trainee Dario Carnazza e Greta Bilotta.

Gli advisor finanziari dell’operazione sono stati Crédit Agricole per Predica e Lazard e Société Générale per Edison.

Involved fees earner: Michele Bernardi – Clifford Chance; Greta Bilotta – Clifford Chance; Dario Carnazza – Clifford Chance; Francesca Casini – Clifford Chance; Sara Chenchene – Clifford Chance; Giulio Pelizza – Clifford Chance; Umberto Penco Salvi – Clifford Chance; Debora Abrardo – Gianni & Origoni; Gloria Maria Barsi – Gianni & Origoni; Giulia Boccieri – Gianni & Origoni; Francesco Bruno – Gianni & Origoni; Giorgio Buttarelli – Gianni & Origoni; Angelo Crisafulli – Gianni & Origoni; Maria Panetta – Gianni & Origoni; Francesco Puntillo – Gianni & Origoni; Francesca Salvatore – Gianni & Origoni;

Law Firms: Clifford Chance; Gianni & Origoni;

Clients: Edison; Predica (Credit Agricole Assurance);