OPA totalitaria sulle azioni di ASTM finalizzata al delisting

Chiomenti ha assistito l’Offerente, mentre lo studio BonelliErede ha assistito Mercure nell’operazione. White & Case ha assistito JP Morgan in relazione all’operazione.

Il veicolo NAF 2 (Nuova Argo Finanziaria 2), società posseduta al 100% da Nuova Argo Finanziaria, a sua volta partecipata al 60% da Aurelia (Famiglia Gavio) e al 40% da Mercure (società posseduta da fondi gestiti dal gruppo Ardian), ha promosso un’offerta pubblica di acquisto volontaria finalizzata al delisting di Astm S.p.A. per un corrispettivo di Euro 25,60 per azione ed esborso massimo, in caso di adesione totalitaria all’offerta da parte del mercato, pari a 1.713.609.728 Euro.

L’Offerta verrà finanziata con il ricorso all’indebitamento finanziario, messo inizialmente a disposizione da JP Morgan e destinato a essere sindacato sul mercato del debito bancario come d’uso per questo genere di operazioni.

Chiomenti ha assistito l’Offerente nei diversi profili concernenti la preparazione dell’offerta con un team guidato dai partner Carlo Croff e prof. Marco Maugeri e composto dal partner Corrado Canziani, dal managing counsel Gianfilippo Pezzulo, dai senior associate Giovanni Colantuono e Chiara Delevati e dall’associate Edoardo Cossu, per gli aspetti relativi alla predisposizione del comunicato dell’Offerente e alla negoziazione degli impegni parasociali propedeutici all’Offerta, dal partner Giulio Napolitano con l’associate Luca Masotto per i profili relativi alla disciplina golden power, dai partner Luca Bonetti e Marco Paruzzolo, dal counsel Fraser Woods e dall’associate Mariavittoria Zaccaria per la parte relativa alla negoziazione dei contratti di finanziamento, dal partner Paolo Giacometti, dal managing counsel Antonino Guida e dal senior associate Giuseppe Zorzi per gli aspetti fiscali.

Lo studio BonelliErede ha assistito Mercure nell’ambito e nella negoziazione degli impegni parasociali e degli accordi preordinati al lancio l’Offerta medesima. 

BonelliErede ha agito operando con un team guidato dal partner Mario Roli, leader del focus team Energie Reti e Infrastrutture, coadiuvato dalla managing associate Livia Cocca, anche lei membro del medesimo focus team, dalla managing associate Federica Munno e dai junior associate Matteo Garofalo e Filippo Sani. Gli aspetti fiscali sono stati invece seguiti dai partner Andrea Silvestri e Stefano Brunello e dal senior associate Paolo Ronca. Il partner Massimo Merola ha seguito i profili relativi alla disciplina golden power.

White & Case ha assistito JP Morgan in relazione all’operazione con un team multigiurisdizionale e multipractice guidato dai soci Michael Immordino (Londra e Milano) e Iacopo Canino (Milano). La documentazione del finanziamento è stata seguita da un team guidato dal socio Iacopo Canino e che ha incluso il socio Richard Lloyd (Londra) insieme agli associate Tiziana Germinario, Francesco Mozzone e Beatrice Bertuzzi (tutti della sede di Milano) e Seamus Herrick (Londra).

Lo studio White & Case ha inoltre assistito JP Morgan in relazione agli aspetti regolamentari di diritto italiano, inglese e US con un team anch’esso multigiurisdizionale e multipractice guidato dai soci Michael Immordino (Londra e Milano) e Ferigo Foscari (Milano) e che ha altresì incluso i soci Ingrid York (Londra) e il counsel Nathaniel Crowley (Hong Kong).

Involved fees earner: Stefano Brunello – BonelliErede; Livia Cocca – BonelliErede; Matteo Garofalo – BonelliErede; Massimo Merola – BonelliErede; Federica Munno – BonelliErede; Mario Roli – BonelliErede; Paolo Ronca – BonelliErede; Filippo Sani – BonelliErede; Andrea Silvestri – BonelliErede; Luca Bonetti – Chiomenti; Corrado Canziani – Chiomenti; Giovanni Colantuono – Chiomenti; Edoardo Cossu – Chiomenti; Carlo Croff – Chiomenti; Chiara Delevati – Chiomenti; Paolo Giacometti – Chiomenti; Antonino Guida – Chiomenti; Luca Masotto – Chiomenti; Marco Maugeri – Chiomenti; Giulio Napolitano – Chiomenti; Marco Paruzzolo – Chiomenti; Gianfilippo Pezzulo – Chiomenti; Fraser Wood – Chiomenti; Mariavittoria Zaccaria – Chiomenti; Giuseppe Zorzi – Chiomenti; Beatrice Bertuzzi – White & Case; Iacopo Canino – White & Case; Nathaniel Crowley – White & Case; Tiziana Germinario – White & Case; Seamus Herrick – White & Case; Michael Immordino – White & Case; Richard Lloyd – White & Case; Francesco Mozzone – White & Case; Ingrid York – White & Case;

Law Firms: BonelliErede; Chiomenti; White & Case;

Clients: Aurelia S.r.l.; JP Morgan; Mercure Investment S.à r.l.; NAF 2 S.p.A.; Nuova Argo Finanziaria S.p.A.;