Nuove alleanze nella soluzione della crisi d’impresa: nasce Nexum Restructuring

Nuove alleanze nella soluzione della crisi d’impresa: nasce Nexum Restructuring

La nuova società ha origine dallaccordo strategico tra Nexumstp, società di consulenza che assiste in Italia oltre 10 mila Pmi e SC&A, studio di professionisti specializzato nella soluzione della crisi d’impresa.

Nexumstp e SC&A hanno firmato un accordo per la nascita di Nexum Restructuring S.r.l.

Dopo il recente avvio di Nexum Nord Est, Nexumstp prosegue lo sviluppo del suo piano strategico per sostenere le imprese e ora con SC&A fa partire dal Veneto un ambizioso progetto di espansione a respiro nazionale nel mondo della crisi d’impresa.

La nuova società Nexum Restructuring ha sede a Padova e opera su base nazionale per erogare attività di consulenza focalizzata sulla soluzione della crisi d’impresa e sostenere così la ripresa in un momento di congiuntura economica delicato per molte realtà imprenditoriali in tutta Italia.

Il veicolo permetterà di offrire alle imprese opportunità di risanamento strategico, attraverso processi di turnaround e con la conoscenza degli strumenti finanziari più adatti al caso specifico, grazie ai punti di forza e all’esperienza maturate anche nell’ambito di progetti di ristrutturazione particolarmente complessi e di successo già perfezionati con il team di Nexum Nord Est. Formato prevalentemente da avvocati e da commercialisti, il veicolo gode di un know-how rilevante in termini di expertise e strumenti utili all’impresa e all’imprenditore per la soluzione della crisi.

SC&A fa capo ai founder partner Enrico Grigolin, Filippo Lo Presti e Francesco Ferri de Lazara che guidano la realtà multidisciplinare con un raggio d’azione prevalentemente regionale. Grazie a questa alleanza, Nexumstp potrà avvalersi di tali competenze specialistiche garantendo una crescita su dimensione nazionale della neonata Nexum Restructuring.

Mirko Trovato, partner di Nexumstp, dice: “La partnership con SC&A permetterà la condivisione delle rispettive competenze con il vantaggio di consentire a quelle realtà, per cui è diventato vitale un cambiamento organizzativo di fronte alle mutate condizioni di mercato, di gestire al meglio la trasformazione. Siamo certi che in questo momento cruciale, Nexum Restructuring potrà fornire proprio grazie alla condivisione delle esperienze e del know-how dei suoi professionisti, gli strumenti migliori per ogni tipo di impresa sul territorio nazionale”.

Enrico Grigolin di SC&A, aggiunge: “La nascita di Nexum Restructuring è il risultato della continua ricerca di nuove soluzioni atte a tutelare limpresa e limprenditore, in un mercato finanziario sempre più orientato a strumenti di investimento e apporti di risorse innovative. In questo senso lavoriamo anche al fianco degli istituti di credito tradizionali, per supportarli nel diffondere la cultura del controllo e del monitoraggio, voluta fortemente dal legislatore. Con Nexum vogliamo disegnare percorsi che permettano alle imprese del nostro Paese di rimettersi in piedi, salvaguardando i loro lavoratori, e ove necessario affrontare in modo virtuoso complessi processi di turnaround. Per SC&A, tale partnership, significherà portare le proprie competenze a livello nazionale per abbracciare progetti di ristrutturazione sull’intero territorio”.

L’avvio delle attività di Nexum Restructuring potrà contare su un team formato da oltre dieci professionisti con un obiettivo di fatturato di circa 2 milioni di euro al 2021 e di 4 milioni di euro al 2022.

Print Friendly, PDF & Email

Author: Massimo Casagrande