North Sails ottiene in concessione l’area nel Waterfront di Genova

North Sails, società del gruppo statunitense North Technology Group, controllato dal fondo inglese Oakley Capital, ha ottenuto dall’Autorità di sistema portuale di Genova e Savona la concessione venticinquennale per la costruzione della nuova sede italiana nel Waterfront di Genova.

SLT – Strategy Legal Tax, con un team legal e tax composto  dal commercialista Marco Aurelio Mazzoni e dall’avvocato Davide Fabbro, ha assistito North Sails dalle fasi interlocutorie con il fondo di private equity, all’illustrazione ai finanziatori delle potenzialità e della portata dell’investimento, anche in termini di flussi futuri, ed alla formalizzazione definitiva dell’accordo con le autorità portuali.

Il nuovo edificio di tremila metri quadri su 2 piani, che ospiterà i 40 lavoratori, è inserito nel Waterfront di Levante disegnato da Renzo Piano a Genova, che rappresenta il polo nautico in grado di competere con i centri di eccellenza mondiale della nautica come Newport, Palma di Maiorca e Auckland.

North Sails, fondata in USA nel 1957, tra i più importanti produttori mondiali di vele è il principale fornitore delle regate internazionali. Nel 2014 il Gruppo North Sails è stato acquistato dal fondo inglese di Private Equity Oakley Capital, fondato da Peter Dubens.

Involved fees earner: Davide Fabbro – SLT Strategy Legal Tax; Marco Aurelio Mazzoni – SLT Strategy Legal Tax;

Law Firms: SLT Strategy Legal Tax;

Clients: North Sails;

Author: Massimo Casagrande