Nominati gli advisor dell’OPA di BPER su Banca Carige

Le società hanno nominato gli advisor che si occuperanno dell’operazione.

Con riferimento all’offerta pubblica di acquisto (OPA) promossa da BPER Banca avente ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie e di risparmio di Banca Carige, i Consiglieri Indipendenti hanno incaricato quali propri consulenti, ai fini del rilascio del parere ai sensi dell’art. 39-bis del Regolamento Emittenti Consob n. 11971/99.

Lo Studio Legale Galbiati, Sacchi e Associati, con il senior partner Aldo Sacchi, il partner Matteo M. Cremascoli e gli associate Jacopo Finco e Luca Galli, è statno nominato in qualità di advisor per gli aspetti legali e Lazard per gli aspetti finanziari.

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Carige ha nominato quale proprio advisor finanziario Equita SIM S.p.A., che si aggiunge all’advisor legale Gianni & Origoni.

Inoltre, sono stati costituiti il comitato rischi, quello nomine, governance e sostenibilita’, quello remunerazione e quello operazioni parti correlate.

Il Cda di Banca Carige ha anche deliberato di convocare l’assemblea dei soci in sede ordinaria, in unica convocazione, per il 28 luglio.

All’ordine del giorno ci sara’ l’integrazione del collegio sindacale, con la nomina di un sindaco effettivo e di un sindaco supplente.

Involved fees earner: Matteo Cremascoli – Galbiati Sacchi & Associati; Jacopo Finco – Galbiati Sacchi & Associati; Luca Galli – Galbiati Sacchi & Associati; Aldo Sacchi – Galbiati Sacchi & Associati;

Law Firms: Galbiati Sacchi & Associati;

Clients: Banca Carige’s Indipendent Directors;