Nasce Feelera, la start up che crea filiere collaborative e sostenibili

La nuova piattaforma, costituitasi con il supporto giuridico e fiscale del team Andersen Tax & Legal e riconosciuta “Società Benefit”, fornisce strumenti su misura in grado di mostrare con semplicità e trasparenza la rete della filiera.

Nasce Feelera, la start up innovativa che dà identità alla filiera delle aziende, certificandola con trasparenza su qualità e responsabilità.

Le imprese, attraverso Feelera e i suoi strumenti integrati sulla blockchain, possono mappare e identificare i soggetti che fanno parte della loro filiera, validando le informazioni raccolte e garantendo che i prodotti siano unici, sostenibili e di valore. In questo modo, ogni prodotto racconta il proprio ciclo di vita, attraverso un insieme personalizzabile di indicatori che possono comprendere l’energia rinnovabile utilizzata per la produzione, la CO2 emessa e le materie prime riciclate.

In questo momento, Feelera è attiva su più fronti e spazia in diversi settori, dalla tracciabilità delle filiere della plastica riciclata, a quella delle materie prime nel settore conciario, per arrivare anche a quelle del miele. Nel suo futuro prossimo, Feelera ha in programma collaborazioni con atenei e centri di ricerca, che permetteranno di aprire nuove strade e di innovare per offrire un prodotto sempre all’avanguardia.

Grazie all’assistenza giuridica e fiscale del team Andersen Tax & Legal, guidato dai partner Francesco Inturri e Francesco Marconi, Feelera è anche stata riconosciuta Società Benefit per il suo impegno a incentivare e supportare gli imprenditori a fissare e realizzare insieme ai fornitori obiettivi comuni di sostenibilità, integrando nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sulla biosfera.

Involved fees earner: Francesco Inturri – Andersen Tax & Legal; Francesco Marconi – Andersen Tax & Legal;

Law Firms: Andersen Tax & Legal;

Clients: Feelera;