Labelium rileva il 60% della startup Xingu

Labelium rileva il 60% della startup Xingu

Pirola Pennuto Zei & Associati e lo studio francese Alerion hanno assistito l’agenzia francese leader del digital marketing, Labelium, nell’acquisizione del controllo della startup italiana Xingu, azienda attiva nello sviluppo di strategie di vendita su Amazon.

Labelium, controllata dal fondo di private equity francese Qualium Investissement, ha completato l’operazione di build up avviata nell’autunno 2020, perfezionando l’acquisizione di una quota di maggioranza del capitale sociale di Xingu, con la restante quota in mano al management della società.  


Labelium, global digital performance agency con il 60% delle quote, supporterà l’internazionalizzazione di Xingu che prevede di quintuplicare l’Ebitda nel 2022.


Fondata nel 2018 a Milano da Mattia Stuani, 37anni, imprenditore e investitore digitale e da Andrea Febbraio, 46 anni e Lead Investor e Venture builder, Xingu ha raggiunto il breakeven point dopo soli 7 mesi di attività, registrando una crescita del 300% del fatturato con il secondo anno di attività.


Labelium è stata assistita da Pirola Pennuto Zei & Associati, con un team guidato dal partner Anne-Manuelle Gaillet e composto dal senior associate Nicola Lattanzi, per gli aspetti legali, dall’associate partner Daria Ferrario, dal senior associate Lorenzo Destro, coadiuvati dal senior manager Paola Montrucchio e dal manager Valentina Argentieri di Pirola Corporate Finance, rispettivamente per la due diligence fiscale, legale e finanziaria.


Labelium è stata assistita da Alerion con gli avvocati Pierre-Olivier Brouard e Karine Khau.


Xingu è stata assistita dall’advisor finanziario Blue Ocean Finance con la Dr.ssa Stefania Esposito e dall’avvocato Paolo Bruni. 

Involved fees earner: Pierre-Olivier Brouard – Alérion; Karine Khau-Castelle – Alérion; Lorenzo Destro – Pirola Pennuto Zei & Associati; Daria Ferrario – Pirola Pennuto Zei & Associati; Anne-Manuelle Gaillet – Pirola Pennuto Zei & Associati; Nicola Lattanzi – Pirola Pennuto Zei & Associati;

Law Firms: Alérion; Pirola Pennuto Zei & Associati;

Clients: Labelium;