La Corte respinge l’appello proposto da Pepe Maria Concetta contro l’I.N.P.S.

Nel procedimento Pepe Maria Concetta è stata rappresentata e difesa dall’Avv.to Domenico Mesiti dello Studio Legale Mesiti.

La Corte d’appello di Reggio Calabria ha confermato la pronuncia del Tribunale di Palmi che aveva rigettato la domanda di Pepe Maria Concetta volta alla declaratoria del proprio diritto ad aver corrisposta l’indennità di disoccupazione agricola spettantele quale operaia a tempo determinato parametrandone il valore al salario medio convenzionale per la provincia di Reggio Calabria, nonché del proprio diritto ad aver corrispondentemente accreditata la relativa contribuzione figurativa.

Avverso tali statuizioni ha proposto ricorso per cassazione Pepe Maria Concetta, deducendo quattro motivi di censura. L’INPS ha resistito con controricorso, illustrato da successiva memoria.

La Corte rigetta il ricorso.

Involved fees earner: Domenico Mesiti – Mesiti Studio Legale;

Law Firms: Mesiti Studio Legale;

Clients: Inps – Istituto Nazionale della Previdenza Sociale; Pepe Maria Concetta;

Author: Alejandro Girola