Kryalos SGR acquisisce 22 immobili a destinazione logistica

EY ha assistito il Fondo Jupiter, specializzato in investimenti nel settore della logistica last-mile e sottoscritto da veicoli di investimento in real estate riconducibili a Blackstone e gestito da Kryalos SGR, in tre importanti acquisizioni in Italia per una superficie complessiva di circa 140.000 mq.

Il primo investimento riguarda un complesso immobiliare costituito da dieci asset di logistica last-mile con una superficie complessiva di 67.000 mq situati in prossimità della città di Bergamo; la seconda acquisizione è costituita da otto asset di logistica last-mile, localizzati in Veneto, Lombardia e Toscana, con una superficie totale di oltre 60.000 mq; infine, il terzo portafoglio oggetto di acquisizione comprende quattro immobili a destinazione logistica, localizzati nei pressi delle città di Napoli e Torino e presso l’Interporto di Bologna, per una superficie complessiva di circa 11.133 mq.

Nell’ambito dell’operazione EY, con un team coordinato dal partner Alessandro Padula e composto dai senior manager Aurelio Pensabene e Mario Naydenov, dal manager Chiara Limido e dai senior Lisa Di Simo, Domenico La Barca e Rosario Nuzzo, ha curato tutte le attività di tax due diligence, pianificazione dell’investimento e negoziazione delle clausole fiscali contenute nei contratti.

Involved fees earner: Lisa di Simo – EY (Ernst & Young); Domenico La Barca – EY (Ernst & Young); Chiara Limido – EY (Ernst & Young); Mario Naydenov – EY (Ernst & Young); Rosario Nuzzo – EY (Ernst & Young); Alessandro Padula – EY (Ernst & Young); Aurelio Pensabene – EY (Ernst & Young);

Law Firms: EY (Ernst & Young);

Clients: Kryalos SGR S.p.A.;