INWIT colloca un bond da 500 milioni a tasso fisso

Nell’operazione, lo studio legale Orrick ha agito al fianco dell’emittente Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. (INWIT), mentre lo studio Allen & Overy ha prestato assistenza agli istituti finanziari Bookrunner.

Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. (INWIT) ha effettuato il collocamento di un prestito obbligazionario per un importo nominale di 500 milioni di euro e scadenza a dieci anni (19 aprile 2031).

I titoli hanno una cedola annua fissa pari a 1,75% e sono emessi a valere sul programma Euro Medium Term Notes (EMTN) della società. Il prestito è quotato presso il mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Tra gli istituti finanziari che hanno agito in qualità di Bookrunner vi sono Banca Akros, BBVA, BNP Paribas, Crédit Agricole CIB, IMI – Intesa San Paolo, Mediobanca e SMBC Nikko.

Il team di Allen & Overy che ha assistito il pool di banche è guidato dai partner del dipartimento International Capital Markets Cristiano Tommasi e Craig Byrne, con la counsel Alessandra Pala, coadiuvati dall’associate Cristina Palma e da Marco Mazzurco. Il senior associate Elia Ferdinando Clarizia e il trainee Lino Ziliotti hanno prestato assistenza per gli aspetti tax.

Il team Orrick che ha assistito INWIT era guidato dal partner Alessandro Accrocca e composto dalla associate Serena Mussoni e dal junior associate Cosimo Spagnolo.

Involved fees earner: Craig Byrne – Allen & Overy; Elia Ferdinando Clarizia – Allen & Overy; Marco Mazzurco – Allen & Overy; Alessandra Pala – Allen & Overy; Cristina Palma – Allen & Overy; Cristiano Tommasi – Allen & Overy; Lino Ziliotti – Allen & Overy; Alessandro Accrocca – Orrick; Serena Mussoni – Orrick; Cosimo Spagnolo – Orrick;

Law Firms: Allen & Overy; Orrick;

Clients: Banca Akros; Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (Bbva); BNP Paribas; Crédit Agricole Corporate and Investment Bank; IMI – Intesa SanPaolo; INWIT – Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A.; Mediobanca; Smbc Nikko Capital Markets Limited;

Author: Michael Patrini