Investimento da due milioni per la startup Zerynth

Nctm Studio Legale con Vertis SGR nel primo round di investimento nel capitale sociale di Zerynth (TOI S.r.l.).

Zerynth, startup innovativa in corso di accreditamento come spin-off dell’Ateneo pisano, ha ottenuto un investimento da 2 milioni di euro sottoscritto dal fondo Vertis Venture 3 Tech Transfer, gestito da Vertis SGR con l’advisory esclusiva di Venture Factory.

Vertis a seguito dell’investimento diverrà titolare di una partecipazione di minoranza nel capitale sociale di TOI s.r.l. (i.e. 36,36% del suo capitale sociale).

Vertis Venture 3 Tech Transfer (VV3TT) è il primo fondo di venture capital italiano interamente dedicato al trasferimento tecnologico da università ed enti di ricerca pubblici supportato dalla piattaforma ITATECH, l’iniziativa di equity investment promossa dal Fondo Europeo per gli Investimenti (EIF) insieme a Cassa Depositi e Prestiti (CDP) per supportare l’innovazione e i processi di trasferimento tecnologico.

Il team di Nctm che ha assistito Vertis è stato composto da Matteo Trapani con Alessia Trevisan e Isabella Antolini.

I soci di Zerynth (TOI S.r.l.) sono stati assistiti dai legali Nicolò Del Guerra e Gabriele Bonadio.

Involved fees earner: Gabriele Bonadio – Bonadio Studio Legale; Nicolò Del Guerra – Del Guerra Studio Legale ; Isabella Antolini – NCTM; Matteo Trapani – NCTM; Alessia Trevisan – NCTM;

Law Firms: Bonadio Studio Legale; Del Guerra Studio Legale ; NCTM;

Clients: Vertis sgr; Zerynth (TOI S.r.l.) ;

Author: Andrea Canobbio