Inaugurato ad Omegna il museo dedicato a Gianni Rodari

Nell’operazione lo Studio Legale e Tributario Legalitax ha redatto il testo del contratto tra le eredi Rodari e il comune di Omegna per l’utilizzo del nome e dell’immagine dell’artista.

Si è tenuta lo scorso 23 ottobre a Omegna (VB) l’inaugurazione del museo dedicato a Gianni Rodari, scrittore e poeta tra i più celebrati del Novecento italiano.

Proprio nel luogo dove è nato l’autore sorgerà dunque l’unica struttura in Europa a lui dedicata, dotata di percorsi multimediali e spazi dedicati ai più assidui lettori di Rodari, i bambini.

Si tratta di un museo interattivo e che presto diventerà “diffuso”.

Il museo, che nasce nella città natale dell’autore, è stato progettato affinché i visitatori contribuiscano attivamente all’esperienza museale.

La matita bicolore simbolo del Museo è stata pensata come scettro dell’errore creativo, mentre il blu e il rosso (classicamente usati per le correzioni a scuola) si trasformano in forze opposte che accendono la scintilla della creatività.

Per lo Studio Legale e Tributario Legalitax il team era composto dall’avv. Ilaria Carli, coadiuvata dal dott. Marco Bosatra.

Involved fees earner: Marco Bosatra – Legalitax; Ilaria Carli – Legalitax;

Law Firms: Legalitax;

Clients: City Of Omegna (IT); Rodari (Family);