Il Tribunale di Napoli approva il concordato preventivo della Giustino Costruzioni

EY e PwC ha nno assistito la Giustino Costruzioni SpA nell’ambito della procedura di concordato preventivo omologata dal Tribunale di Napoli con provvedimento del 1° giugno scorso.

Il Tribunale di Napoli (Presidente Dott. Scoppa, Giud. Rel. Dott. Savarese, Giud. Dott. Feo), a seguito del parere favorevole espresso dal Commissario Avv. De Notaristefani Di Vastogiradi, ha emesso il decreto di omologa della proposta concordataria, che ha riportato il voto favorevole dell’87% del valore dei crediti ammessi al voto e che prevede il pagamento dei creditori chirografari nella misura del 30.55% in cinque anni con i proventi rivenienti dalla continuità.

Il provvedimento è definitivo, in assenza di opposizioni.

Si tratta di un successo che dischiude le porte al rilancio di quella che era la più grande impresa di costruzioni del Centro Sud e che ora, grazie, da un lato, alla transazione raggiunta con Astaldi, che riporta nella sfera Giustino il 45% delle Grandi Opere previste a Napoli e nell’area Flegrea (dal Porto di Pozzuoli, alla Tangenziale di Bagnoli e al Nuovo Troncone della Metropolitana), e, dall’altro, alle prospettive offerte dal PRRN che ha il suo fulcro nelle opere infrastrutturali, si appresta a diventare uno dei Leader, con SOA illimitate, nelle Infrastrutture a livello nazionale.

La società si avvia verso un nuovo percorso fortemente voluto dai noti costruttori partenopei attualmente impegnati in azienda: i più giovani Antonio Giustino e Mario Giustino, supportati dall’esperienza di Mimmo Angelo Giustino e Fabrizio Giustino. Ad affiancarli il Presidente del CDA, Pietro Luca Bevilacqua, figura terza di garanzia.

PwC TLS ha assistito la Società per le transazioni fiscali e previdenziali, ai sensi dell’art. 182-ter della Legge Fallimentare, con il team del Partner Egidio Filetto, composto da Claudio Ferone, Associato anziano, e Luigi Nicastro, Associate.

PwC Deals ha operato come advisor finanziario, con un team guidato dal Partner Salvatore Lombardo e composto da Soraya Barati e Roberto De Martino.

EY ha affiancato la società con un team guidato da Francesco Marotta (EMEIA Restructuring Law Leader) e formato dai soci Angelo Del Duca e Marco Nazareno Mizzau, coadiuvati da Angela Turchiano, Rossana Pollino, Federica Sidoti, Benedetta Cantatore e Adolfo Costantini.

Involved fees earner: Benedetta Cantatore – EY (Ernst & Young); Rossana Pollino – EY (Ernst & Young); Soraya Barati – PwC Tax & Legal; Roberto De Martino – PwC Tax & Legal; Claudio Ferone – PwC Tax & Legal; Egidio Filetto – PwC Tax & Legal; Salvatore Lombardo – PwC Tax & Legal; Luigi Nicastro – PwC Tax & Legal;

Law Firms: EY (Ernst & Young); PwC Tax & Legal;

Clients: Giustino Costruzioni S.p.A.;

Author: Michael Patrini

Leave a Reply