Il TAR Napoli si esprime sulla vicenda espropriativa di un’area di pertinenza di una villa nel Comune di Bacoli


Militerni & Associati ha assistito con successo i proprietari di un significativo compendio immobiliare avanti al TAR Campania – Napoli nei confronti del Comune di Bacoli, nell’ambito di una risalente vicenda espropriativa.

Il Comune aveva progettato e realizzato, addirittura negli anni ’80, una strada pubblica utilizzando parte dell’area di pertinenza di una villa rurale di pregio, di fatto attraversandone il giardino e dividendolo in due parti, peraltro senza mai concludere il procedimento espropriativo.

Il TAR, in accoglimento delle domande dei ricorrenti, con le sentenze n. 497 e 498/2021, sulla scorta dei più recenti orientamenti giurisprudenziali volti ad assicurare piena tutela ai privati a fronte di vicende ablatorie illegittime, ha riconosciuto l’illegittimità della risalente occupazione dell’area ed ha condannato il Comune alla relativa restituzione agli aventi diritto, ovvero, in alternativa, a disporne l’acquisizione pubblica previo pagamento dell’effettivo valore di mercato dell’area, oltre al risarcimento dei danni causati.

Militerni & Associati ha prestato assistenza con un team formato dal name partner Innocenzo Militerni e dall’associate Alberto Salmaso.

Il Comune di Bacoli, in persona del Sindaco pro tempore, è stato rappresentato dall’avvocato Luisa Di Meo.

Involved fees earner: Luisa Di Meo – Di Meo Luisa; Innocenzo Militerni – Militerni & Associati; Alberto Salmaso – Militerni & Associati;

Law Firms: Di Meo Luisa; Militerni & Associati;

Clients: Ciccarelli Maria; Municipality Of Bacoli (IT); Schiano Angelo; Schiano Paola;

Avatar

Author: Andrea Canobbio.