Il Prof. Avv. Stefano Crisci nuovo partner di CBA a Roma

Stefano Crisci

Lo Studio CBA annuncia l’ingresso del Prof. Avv. Stefano Crisci in qualità di partner che avrà base nella sede di Roma.

Il prof. avv. Crisci ha una pluridecennale esperienza come Amministrativista e Cassazionista; fra gli altri, si occupa anche dei temi giuridici legati all’intelligenza artificiale.

Professore universitario delle cattedre di Market Regulation e Diritto del Turismo e Governo del Territorio presso La Sapienza di Roma, facoltà di Economia.

Fra le sue precedenti esperienze professionali anche quella di essere stato fra i soci fondatori dello Studio Carnelutti di Roma.

Grazie alla sua formazione internazionale – ha conseguito un LLM in diritto societario ed internazionale commerciale presso la New York University, School of Law – e all’ esperienza come Funzionario delle Nazioni Unite (UNDP: United Nations Development Programme – Division of Personnel) si occuperà di sviluppare ulteriormente, e congiuntamente agli altri partner di CBA, le relazioni istituzionali e internazionali dello Studio. Con il Prof. Avv. Crisci entrano a far parte dello Studio anche un team, con comprovata esperienza in materia di diritto amministrativo e di contenzioso civile e commerciale, composto dall’Avv. Veronica Trani, dall’Avv. Massimino Crisci in qualità di senior associate e dalla dott.ssa Vittoria Cusumano, trainee.

Stefano Petrecca, partner di CBA e responsabile della sede di Roma, ha commentato: “L’ingresso del Prof. Avv. Crisci si inserisce perfettamente nel nostro piano di crescita che guarda al mercato italiano e internazionale in maniera sempre più strutturata. Inoltre, le sue competenze andranno ad integrarsi con quelle dell’Avv. Fabrizio Magrì, amministrativista e partner di CBA nella sede di Milano.”

Stefano Crisci ha concluso: “Sono molto lieto di entrare a far parte di CBA e di poter collaborare con professionisti che in gran parte conoscevo e la cui professionalità è largamente riconosciuta e consolidata. Sono certo che le nostre expertise sul mercato legale nazionale e internazionale si integreranno armonicamente allargando la gamma e la portata dei servizi.”