Icofin ottiene l’omologazione del concordato

Icofin S.r.l., storica società immobiliare di Marcon nel veneziano, ha ottenuto l’omologazione del concordato preventivo dal Tribunale di Venezia, assistita dallo studio legale SLC con il name partner Stefano Campoccia con gli avvocati Lisa Franchin e Enrico Piazza.

L’attestatore del piano è il commercialista veneziano Dante Scibilia, il commissario è il commercialista di Chioggia Alessandro Doria, mentre giudice delegato è il magistrato Daniela Bruni.

La domanda di concordato era stata presentata nel dicembre del 2020, il piano di concordato di tipo liquidatorio senza suddivisione dei creditori in classi ha ottenuto una maggioranza dei creditori ammessi al voto pari al 77,37%.

La proposta formulata dalla Icofin ai propri creditori prevede il pagamento integrale delle spese in prededuzione, il rimborso dei creditori privilegiati fino alla concorrenza del valore di realizzo dei beni a garanzia degli stessi, il rimborso dei crediti erariali ed, infine, il pagamento dei creditori chirografari. Completa il piano l’apporto di nuova finanza dall’esterno.

Con il provvedimento di omologazione il Tribunale di Venezia ha nominato quale liquidatore giudiziale il commercialista Gabriele Berto.

Involved fees earner: Stefano Campoccia – Campoccia SLC&Associati; Lisa Franchin – Campoccia SLC&Associati; Enrico Piazza – Campoccia SLC&Associati; Dante Scibilia – Facci & Scibilia;

Law Firms: Campoccia SLC&Associati; Facci & Scibilia;

Clients: Icofin;

Author: Massimo Casagrande