I caschi della vicentina Maxi Studio entrano a fare parte del gruppo tedesco ABUS

Nell’operazione ABUS è stata assistita da BDO Italia, lo studio 8P e BDO Law, mentrela società Maxi Studio è stata assistita dallo studio Zanettin Moscatelli.

ABUS, azienda a proprietà familiare con sede in Germania e leader nelle tecnologie di sicurezza, ha completato l’acquisizione di Maxi Studio, azienda italiana con sede a Vicenza attiva nella progetta-zione e produzione di caschi da bici di alta gamma e altri compo-nenti in plastica.

Fondata nel 1993 a Camisano Vicentino dai fratelli Oliver e Massimo Simonaggio, Maxi Studio ha avviato la propria attività concentrandosi in modo particolare sia nella personalizzazione di articoli promozionali che nella produzione di adesivi e targhe industriali in diversi materiali.

Attualmente impiega circa 40 persone e si concentra principalmente sullo sviluppo e la produzione di caschi da bicicletta di alta qualità e dei loro componenti.

ABUS collabora con l’azienda dal 2016, producendo i caschi premium GameChanger, AirBreaker e StormChaser, con cui gareggiano professionisti come quelli del Team Movistar, il campione del mondo olandese di ciclocross Mathieu van der Poel e molti altri atleti.

ABUS è stata assistita, in tutti gli aspetti dell’operazione, da BDO Italia con un team multi disciplinare. La due diligence finanziaria è stata effettuata dal team M&A transaction, con il partner Ferdinando Fraschini, il senior manager Giorgio Sbreviglieri e l’analyst Elisabetta Veneri; la due diligence ambientale è stata completata da un team guidato da Carlo Luison, partner, e Magnoni Fabio, senior manager, mentre la due diligence fiscale è stata svolta da un team guidato dal partner Pietro Gracis.

8P, studio indipendente tedesco multipractice (tax, audit e law) e membro del network BDO Deutschland Alliance, con l’avvocato e partner Sébastien Westphalen e BDO Law, con gli avvocati Andrea Angelillis e Ludovica D’Andrea, hanno assistito ABUS nella due diligence legale e negli altri aspetti legali legati all’operazione.

La società Maxi Studio srl è stata assistita dagli avvocati Alessandro Mo-scatelli e Alice Barausse dello studio Zanettin Moscatelli di Vicenza, in qualità di consulenti legali, e dal dottor Claudio Faltracco, commercialista.

Involved fees earner: Pietro Gracis – BDO Tax & Legal; Alice Barausse – Zanettin Moscatelli; Alessandro Moscatelli – Zanettin Moscatelli;

Law Firms: BDO Tax & Legal; Zanettin Moscatelli;

Clients: ABUS; Maxi Studio S.r.l.;

Author: Massimo Casagrande