Golar partecipa alla gara per la vendita di una unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione di GNL (FSRU) per il Progetto Sardegna

Lo studio BonelliErede ha assistito Golar LNG Limited nella partecipazione alla gara pubblica indetta da Snam S.p.A. per l’affidamento di un contratto per l’acquisto di una unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione di GNL.

Ai sensi del contratto, Golar LNG Limited riconvertirà la nave metaniera “Golar Arctic” in unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione (FSRU) che Snam S.p.A. installerà nell’area portuale di Portovesme, in Sardegna, nell’ambito di un progetto di approvvigionamento energetico dell’isola.

Il contratto ha un valore di 269 milioni di euro, che comprendono la nave e le spese di investimento di Golar LNG Limited per la conversione della Golar Arctic in una FSRU con capacità di stoccaggio fino a 140.000 metri cubi.

La FSRU sarà acquistata dal Gruppo Snam una volta completata la conversione della nave.

L’acquisto della FSRU rientra nell’ambito di un progetto finalizzato a soddisfare il fabbisogno energetico della Sardegna tramite un “collegamento virtuale” con i rigassificatori di Panigaglia (La Spezia) e OLT (Livorno) e a favorire la transizione energetica dell’isola.

Per BonelliErede ha agito un team composto dal partner Giuseppe Manzo, membro del Focus Team Energy and Ecological Transition, dal senior counsel Alessandro Rosi e dagli associate Elena Perera, Giulia Vannoni e Maximilian Denicolò.

Involved fees earner: Maximilian Denicolò – BonelliErede; Giuseppe Manzo – BonelliErede; Elena Perera – BonelliErede; Alessandro Rosi – BonelliErede; Giulia Vannoni – BonelliErede;

Law Firms: BonelliErede;

Clients: Golar LNG Ltd;