Generali investe nell’e-bike di RideMovi

Nell’operazione Generali è stata assistita da Linklaters per gli aspetti legali. Ridemovi è stata assistita da GCA Altium in qualità di advisor finanziario esclusivo, da Nctm per gli aspetti legali, da BDO e Caravati Pagani per gli aspetti contabili e fiscali e dal capital markets advisor Bestinver.

RideMovi – azienda leader in Italia e Spagna nel settore della micromobilità, attraverso l’offerta di servizi di condivisione di bici, ebike e monopattini elettrici – ha annunciato l’ingresso nel capitale sociale di Generali, uno dei maggiori player a livello globale del settore assicurativo e dell’asset management e tra le 100 società più sostenibili a livello globale.

L’investimento è stato perfezionato per il tramite di un fondo di investimento specializzato, gestito da Ocorian Fund Management e partecipato da alcune compagnie del Gruppo Generali. Generali Insurance Asset Management ha curato tutte le fasi della transazione in qualità di investment advisor del fondo, mentre GCA Altium in qualità di advisor finanziario esclusivo di Ridemovi, con un team composto da Alessandro Soprano, Emilio Pestarino, Andrea Badano ed Antonio Cantatore.

L’ingresso di Generali consentirà a Ridemovi di arrivare a circa 70.000 mezzi (dai 30.000 attuali), rafforzare ulteriormente la leadership in Italia e Spagna e aprire nuovi mercati in Europa ed extra UE, continuando ad investire in ricerca per continuare ad innovare mezzi e servizi rendendoli sempre più funzionali ed efficienti. La crescita della flotta sarà focalizzata principalmente sui mezzi elettrici.

Nctm ha assistito RideMovi con un team composto da Lukas Plattner, Andrea Iovieno e Antonio Principato per i profili legali.

Nell’ambito dell’operazione Ridemovi è stata, inoltre, assistita da BDO, con un team composto da Manuel Coppola, Pietro Gracis, Vito De Laurentis e Gabriele Ciarlo, e Caravati Pagani, con un team composto da Filippo Caravati e Simona Zanet, per gli aspetti finanziari, contabili e fiscali, nonché dal capital markets advisor Bestinver.

Linklaters ha assistito Generali per gli aspetti legali con un team composto dal socio Giorgio Fantacchiotti, dalla managing associate Mariasofia Ricci e dall’associate Pietro Pozzati. Lo studio ha affiancato la direzione legale Group Asset & Wealth Management, guidata dal General Counsel Pierluigi Martino, e – in particolare – la funzione legale Investments, con il responsabile Andrea Pizzioli, che ha agito con un team coordinato dal Senior Legal Advisor Giuseppe Stuppia, coadiuvato dalla Legal Advisor Valeria Giuliani.

Involved fees earner: Filippo Caravati – Caravati Pagani; Simona Zanet – Caravati Pagani; Giorgio Fantacchiotti – Linklaters; Pietro Pozzati – Linklaters; Mariasofia Ricci – Linklaters; Andrea Iovieno – NCTM; Lukas Plattner – NCTM; Antonio Principato – NCTM;

Law Firms: Caravati Pagani; Linklaters; NCTM;

Clients: Ridemovi S.p.A.;