Garmont international: esce Veneto Sviluppo entra Wayne Edy


Vedelago (Treviso). Wayne Edy entra nel capitale di Garmont International al posto di Veneto Sviluppo. Edy, distributore delle calzature militari per il mercato USA, acquisiscisce il 25% del capitale affiancando il socio di maggioranza Prisma 2 s.r.l. di Pierangelo Bressan.

Wayne Edy è stato assistito dagli avvocati Vittorio Titotto e Francesca Segato dello studio legale BM&A, mentre Garmont International è stata assistita dall’avvocato Flavio de Zorzi, dell’omonimo studio legale padovano con il dottore commercialista trevigiano Adolfo Bordin.

La lunga relazione con il marchio Garmont ha permesso a Wayne Edy di acquisire le quote da Veneto Sviluppo s.p.a. che nel 2014 aveva affiancato Prisma 2 s.r.l. nella operazione di rilancio del marchio.

“Accogliamo con grande entusiasmo il sig. Edy all’interno di Garmont International” – dichiara Pierangelo Bressan, presidente di Garmont International – “Un doveroso e sentito ringraziamento va a Veneto Sviluppo S.p.A. che ha contribuito in maniera significativa al rilancio del marchio. Questo nuovo ingresso ci permetterà di continuare a perseguire gli obiettivi di crescita grazie ad una concezione di impresa innovativa ed attenta ai nuovi trend del mercato.”

Involved fees earner: Adolfo Bordin – Bordin Adolfo; Flavio De Zorzi – De Zorzi Flavio; Francesca Segato – Barel Malvestio & Associati – BM&A; Vittorio Titotto – Barel Malvestio & Associati – BM&A;

Law Firms: Bordin Adolfo; De Zorzi Flavio; Barel Malvestio & Associati – BM&A;

Clients: Garmont srl; Wayne Edy;

Print Friendly, PDF & Email
Avatar

Author: Massimo Casagrande