Fortress in campo per I diritti tivù della Serie A


Grande Stevens International sta prestando assistenza a Fortress.

Si amplia la rosa dei partecipanti alla gara per l’assegnazione dei diritti tivù del campionato di Serie A di clacio. Con l’arrivo delle offerte vincolanti agli advisor incaricati di seguire la gara è emerso il nome di Fortress che pare abbia consegnato una proposta di investimento sul fronte del debito, che secondo quanto riferito da Il Sole 24 Ore, consisterebbe nella sottoscrizione delle note di una cartolarizzazione dei futuri diritti tv per 4,8 miliardi di euro e nella erogazione di un finanziamento ponte da 1,75 miliardi.

Ad assistere Fortess sul piano legale c’è lo studio Grande Stevens International (branch londinese dello studio Grande Stevens) con un team guidato dal managing partner Michele Briamonte.

Infine, pare che Fortress stia discutendo con Apax Partners e The Three Hills Capital Partners per creare una cordata.

Involved fees earner: Michele Briamonte – Grande Stevens;

Law Firms: Grande Stevens;

Clients: Fortress Credit Co LLC;

Author: Michael Patrini