Fercam affitta il ramo trasporti da Artoni


Bolzano. Il Gruppo Artoni ha affittato il proprio ramo trasporti al Gruppo Fercam.

Artoni Trasporti s.p.a. è assistita dallo studio legale Barel Malvestio & Associati con un team guidato dal partner Massimo Zappalà, insieme ai soci Marco Zanon per gli aspetti di diritto del lavoro e Vittorio Titotto, mentre gli aspetti di diritto societario sono stati curati dall’associata Francesca Segato.

Advisor dell’operazione lo studio Vitale&Co., con il partner Massimo Insalaco, e lo Studio GMR e Associati con il partner Andrea Gabola.

Fercam è stata assistita dallo Studio Legale Brandstätter di Bolzano con un team guidato dal partner avvocato Gerhard Brandstätter coadiuvato dall’associato Thomas Tiefenbrunner.

L’affitto coinvolge un perimetro di 14 filiali e oltre 140 dipendenti. L’operazione prevede altresì un obbligo di acquisto di detto ramo e permetterà di salvaguardare la continuità caratteristica del settore trasporti del Gruppo Artoni oltre che i significativi livelli occupazionali dell’indotto.

Artoni Trasporti nasce nel 1933 a Guastalla (Reggio Emilia), In tempi recenti il gruppo ha raggiunto un fatturato di oltre 200 milioni di euro, accumulando anche un debito consolidato superiore al fatturato, dando vita ad una situazione di crisi presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Fercam (Ferrovie e Camion) nata nel 1949 a Bolzano, con un fatturato di oltre 600 milioni di euro opera con 76 filiali nel mondo e numerose controllate nel settore della logistica e dei trasporti integrati.

Involved fees earner: Andrea Gabola – Ranalli GMR Studio; Gerhard Brandstätter – Brandstätter Studio Legale; Thomas Tiefenbrunner – Brandstätter Studio Legale; Massimo Zappalà – Barel Malvestio & Associati; Marco Zanon – Barel Malvestio & Associati; Francesca Segato – Barel Malvestio & Associati;

Law Firms: Ranalli GMR Studio; Brandstätter Studio Legale; Barel Malvestio & Associati;

Clients: Artoni; Fercam Spa;

Author: Massimo Casagrande