Enel aggiorna il programma EMTN ed emette bond Sustainability Linked per 2,75 miliardi

Nell’ambito dell’operazione gli studi Simmons & Simmons e Clifford Chance hanno assistito, rispettivamente, ENEL S.p.A. ed ENEL Finance International N.V. e gli istituti finanziari.

ENEL S.p.A. ed ENEL Finance International N.V. hanno completato l’aggiornamento del Programme Euro Medium Term Note da 35 miliardi di euro e nell’emissione multitranche da parte di ENEL Finance International N.V. di 2,75 miliardi di euro di obbligazioni “Sustainability Linked” garantite da Enel S.p.A.

L’obbligazione, garantita da Enel, ha ricevuto richieste per circa 2,5 volte superiori, totalizzando ordini complessivi per un importo pari a circa 6,6 miliardi di euro. 

L’emissione è legata al raggiungimento dell’obiettivo di sostenibilità di Enel relativo alla riduzione di Emissioni Dirette di Gas Serra (Scope 1), contribuendo all’obiettivo di sviluppo sostenibile 13 (Lotta contro il cambiamento climatico) delle Nazioni Unite e in conformità con il Sustainability-Linked Financing Framework (“Framework”) del Gruppo.

Si prevede che i proventi dell’emissione siano utilizzati da ENEL Finance International N.V. per finanziare l’ordinario fabbisogno finanziario del Gruppo.

Il pool di istituti finanziari è composto da Banca Akros S.p.A., Gruppo Banco BPM, Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, S.A., Banco Santander, S.A., Barclays Bank Ireland PLC, BNP Paribas, CaixaBank, S.A., Citigroup Global Markets Europe AG, Goldman Sachs Bank Europe SE, HSBC Continental Europe, ING Bank N.V., Intesa Sanpaolo S.p.A., J.P. Morgan AG, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., Natixis e UniCredit Bank AG.

Il team di Simmons & Simmons che ha assistito ENEL S.p.A. ed ENEL Finance International N.V. è stato guidato dai partner Paola Leocani e Nicholas Lasagna e composto dal managing associate Baldassarre Battista e l’associate Martina Zito, oltre al partner Marco Palanca e l’associate Federico Ceccon per gli aspetti fiscali. Per i profili di diritto olandese ha agito un team guidato dai partner Ivo van Dijk (DCM) e Robert Jean Kloprogge (Tax) e composto dagli associate Rosa Temminghoff, Meike Hoekstra (DCM) e Siebrand van der Zee (Tax). Per i profili di diritto inglese hanno agito il partner Piers Summerfield con la supervising associate Victoria So.

Clifford Chance ha assistito gli istituti finanziari nell’emissione con un team cross-border guidato dai partner Filippo Emanuele e Gioacchino Foti e composto dal senior associate Jonathan Astbury, dall’associate Francesco Napoli e dalla trainee lawyer Julia Chobanyan del dipartimento Global Financial Markets di Milano. Per i profili di diritto olandese ha agito un team guidato dal partner Jurgen van der Meer, con l’associate Marina Sarkisjan ed il trainee lawyer Jorrit Posthuma De Boer della sede di Amsterdam.

Involved fees earner: Jonathan Astbury – Clifford Chance; Julia Chobanyan – Clifford Chance; Filippo Emanuele – Clifford Chance; Gioacchino Foti – Clifford Chance; Francesco Napoli – Clifford Chance; Jorrit Posthuma De Boer – Clifford Chance; Marina Sarkisjan – Clifford Chance; Jurgen van der Meer – Clifford Chance; Baldassarre Battista – Simmons & Simmons; Federico Ceccon – Simmons & Simmons; Meike Hoekstra – Simmons & Simmons; Robert Jean Kloprogge – Simmons & Simmons; Nicholas Lasagna – Simmons & Simmons; Paola Leocani – Simmons & Simmons; Marco Palanca – Simmons & Simmons; Victoria So – Simmons & Simmons; Piers Summerfield – Simmons & Simmons; Rosa Temminghoff – Simmons & Simmons; Siebrand van der Zee – Simmons & Simmons; Ivo van Dijk – Simmons & Simmons; Martina Zito – Simmons & Simmons;

Law Firms: Clifford Chance; Simmons & Simmons;

Clients: Banca Akros; Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (Bbva); Banco BPM S.p.A.; Banco Santander Sa; Barclays Bank Ireland PLC; BNP Paribas; CaixaBank; Citigroup Global Markets Europe; Enel Finance International; Enel S.p.A.; Goldman Sachs Bank Europe; HSBC Continental Europe; ING Bank; Intesa Sanpaolo S.p.A.; JP Morgan; Mediobanca; Natixis; UniCredit Bank AG;