EasyPol completa round di finanziamento da 2 milioni per sbarcare nell’Open Banking

EasyPol è stata assistita nell’operazione da Aetos Partners in qualità di Advisor finanziario e da Valerio Grimaldi come Legal Advisor.

EasyPol, la startup nata per facilitare i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione, ha concluso un round Serie A da circa 2 milioni di euro, in gran parte raccolti attraverso il portale di equity crowdfunding Mamacrowd.

Tra gli oltre 40 partecipanti all’aumento di capitale ci sono i precedenti  investitori come Fondazione CR Firenze, l’acceleratore Nana Bianca e DiPax Holding, ma anche nuovi ingressi come Azimut Libera Impresa SGR (tramite il fondo ALICrowd) e CDP Venture Capital SGR, che ha convertito in equity l’investimento precedente di 300 mila euro attraverso il programma AccelerORA!, dedicato ai principali acceleratori italiani

Con 500 mila installazioni, oltre 35 milioni di euro di transato e più di 300 mila transazioni processate in meno di 18 mesi, EasyPol si è ritagliata un posto di rilievo nel mercato dei pagamenti digitali, grazie al suo servizio che rende semplici e veloci le operazioni verso la PA, permettendo di evitare le code e garantendo piena sicurezza grazie alla protezione 3D Secure offerta in partnership con Nexi.

La fintech – nata a Roma e con sede anche a Firenze – consente ai suoi oltre 150 mila clienti di effettuare pagamenti verso più di 22mila enti pubblici, senza obbligo di registrarsi o di disporre dello SPID, con il vantaggio in più di poter archiviare digitalmente le ricevute e di attivare promemoria per non dimenticare le scadenze.

Ora l’azienda si appresta a un ulteriore salto in avanti: le innovazioni introdotte dalla normativa europea PSD2 aprono infatti nuovi orizzonti per EasyPol, pronta a sbarcare nel mondo dell’Open Banking con un nuovo servizio che aggrega conti e carte di istituti diversi in un’unica interfaccia, con oltre 25 nuove funzionalità per la gestione delle finanze personali. Ma non solo: in cantiere c’è anche lo sviluppo di un algoritmo proprietario di financial learning, che faciliterà l’accesso al credito fornendo un valore accurato e dinamico di affidabilità creditizia.

Involved fees earner: Valerio Grimaldi – L&TA;

Law Firms: L&TA;

Clients: EasyPol;