Due emissioni high yield del Gruppo Masmovil per finanziare l’acquisizione di Euskaltel

Nell’operazione lo studio legale Latham & Watkins ha assistito le banche sottoscrittrici delle emissioni di obbligazioni high yield del valore di oltre 2 miliardi di euro.

Lorca Telecom Bondco, S.A.U. e Kaixo Bondco Telecom, S.A.U. hanno completato l’emissione rispettivamente di obbligazioni senior secured del valore di €1,550,000,000 con cedola 4.00% e scadenza 2027 e obbligazioni senior del valore di €500,000,000 con cedola 5?% e scadenza 2029.

Le due società emittenti fanno parte del gruppo spagnolo Masmovil, il quarto più grande operatore di telefonia del Paese, controllato da fondi gestiti da Cinven, Providence e KKR.

Nell’ambito dell’operazione, Deutsche Bank (capofila), Barclays, BNP Paribas, Goldman Sachs e Banco Santander hanno agito in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners, e Banco Sabadell, BBVA, BofA Securities, Crédit Agricole CIB, Mizuho Securities e Morgan Stanley hanno agito in qualità di Joint Bookrunners.

I proventi delle due emissioni sono stati utilizzati per rifinanziare i prestiti “bridge” utilizzati dal Gruppo Masmovil nel contesto dell’acquisizione del Gruppo Euskaltel, completata lo scorso 10 Agosto 2021, nonché per sostenere le spese e gli oneri legati all’operazione.

Latham & Watkins ha assistito le banche sottoscrittrici con un team cross-border guidato dal partner Jeff Lawlis e composto dagli associate Paolo Bernasconi, Michele Vangelisti e Kaan Ulgen per i profili di diritto statunitense, dai partner Ignacio Pallares e Fernando Colomina con gli associate Carmen Esteban, Marino Aineto, Pablo Alarcon e Leticia Sitges per i profili di diritto spagnolo. Il partner Jocelyn Noll e l’associate Ron Moore hanno prestato assistenza sui profili fiscali di diritto statunitense; il partner Jordi Dominguez e l’associate Blanca Vazquez de Castro hanno seguito i profili di diritto fiscale spagnolo; il partner Karl Mah e l’associate Aoife McCabe hanno seguito i profili fiscali di diritto UK.

Per i profili finance dell’operazione ha agito un team composto dal partner Mohamed Nurmohamed con il counsel Anand Karia e gli associate Harry Lee e Theon Chalken.

Involved fees earner: Marino Aineto – Latham & Watkins; Pablo Alarcón Alarcón de la Lastra – Latham & Watkins; Paolo Bernasconi – Latham & Watkins; Theon Chalken – Latham & Watkins; Fernando Colomina – Latham & Watkins; Jordi Dominguez – Latham & Watkins; Carmen Esteban – Latham & Watkins; Anand Karia – Latham & Watkins; Jeffrey Lawlis – Latham & Watkins; Karl Mah – Latham & Watkins; Aoife McCabe – Latham & Watkins; Ronald Moore – Latham & Watkins; Jocelyn Noll – Latham & Watkins; Mohamed Nurmohamed – Latham & Watkins; Ignacio Pallares – Latham & Watkins; Leticia Sitges – Latham & Watkins; Kaan Ulgen – Latham & Watkins; Michele Vangelisti – Latham & Watkins; Blanca Vazquez de Castro – Latham & Watkins; Harry Lee – Linklaters;

Law Firms: Latham & Watkins; Linklaters;

Clients: Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (Bbva); Banco Sabadell; Banco Santander Sa; Bank of America Securities; Barclays Bank; BNP Paribas; Crédit Agricole Corporate and Investment Bank; Deutsche Bank; Goldman Sachs; Mizuho Securities; Morgan Stanley;