Dottor Group ottiene l’omologazione del concordato preventivo in continuità


Treviso. Dottor Group S.p.a. può proseguire così l’attività di costruzioni e restauro iniziata nel 1979 dai fratelli Pietro Dottor e Roberto Dottor. Il Tribunale di Treviso ha omologato il concordato in continuità per la ristrutturazione di un passivo di circa 30 milioni di euro.

Lo studio legale Barel Malvestio & Associati, con gli avvocati Bruno Barel, Paolo Corletto e Marco Zanon ha assistito Dottor Group s.p.a. nella presentazione del piano di concordato in continuità diretta finalizzato alla salvaguardia del valore d’impresa e del suo know-how, dei livelli occupazionali (90 dipendenti) e nonché della migliore soddisfazione dei creditori.

Il piano di concordato è stato redatto dal dottore commercialista Gianantonio Tavian dello studio Consimp di Treviso e attestato dal dottore commercialista Pierantonio Biasotto dello studio Biasotto & Partners di Treviso. Commissario giudiziale è il dottore commercialista Lorenzo Boer.

Nel corso di quasi quarant’anni di attività Dottor Group S.p.a. è divenuta impresa leader nel restauro di immobili storici tutelati tra cui Punta della Dogana e Palazzo Grassi per François Pinault a cura dell’architetto Tadao Ando, l’hotel di lusso “Palazzo Papadopoli” a Venezia per Aman Resorts, la Torre dell’Orologio, il Palazzo Ducale e il Patriarcato di Venezia.

Di recente la società ha collaborato con l’arch. Renzo Piano Piano per la realizzazione del nuovo Kimbell Art Museum a Fort Worth (Texas) e per la realizzazione, attualmente in corso, dell’Headquarter JMBY ad Hangzou (Cina).

Involved fees earner: Gianantonio Tavian – Consimp; Lorenzo Boer – Boer Toso e Associati; Pierantonio Biasotto – Biasotto & Partners; Marco Zanon – Barel Malvestio & Associati; Paolo Corletto – Barel Malvestio & Associati; Bruno Barel – Barel Malvestio & Associati;

Law Firms: Consimp; Boer Toso e Associati; Biasotto & Partners; Barel Malvestio & Associati;

Clients: Dottor Group ;

Author: Massimo Casagrande