D’Orsogna Dolciaria acquisisce la partecipazione di minoranza detenuta da Simest SpA in D’Orsogna Sweet Ingredients Pvt Limited


Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Parterns ha assistito D’Orsogna Dolciaria – società del gruppo Barry Callebaut – mentre lo studio Chiomenti ha affiancato Simest SpA nell’operazione.

D’Orsogna Dolciaria S.r.l. ha completato la negoziazione e finalizzazione degli accordi per l’acquisto da parte di D’Orsogna Dolciaria della partecipazione di minoranza detenuta da Simest SpA nella società indiana D’Orsogna Sweet Ingredients Pvt Limited, operante nel settore del cioccolato con la produzione di meringhe e altre materie prime.

Il perfezionamento dell’operazione è subordinato alle necessarie approvazioni di legge.

Per Simest SpA l’operazione è stata coordinata dalla direzione legale interna con il Responsabile Affari Legali e Societari Marco Bellocci, il Senior legal Counsel Francesco Costa ed il Legal Counsel Domenico Pagliuca, coadiuvati da Andrea Sacco Ginevri, Socio dello studio Chiomenti.

Il team dello Studio GOP è stato coordinato dal Socio Alfredo D’Aniello, coadiuvato dagli associates Alberto Punzi e Francesca Micocci.

Involved fees earner: Andrea Sacco Ginevri – Chiomenti; Alfredo D’Aniello – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Francesca Micocci – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Alberto Punzi – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners;

Law Firms: Chiomenti; Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners;

Clients: D’Orsogna Dolciaria; Simest;

Author: Andrea Canobbio