Cyber Guru chiude un round di finanziamento guidato da P101

Nell’operazione lo studio legale Chiomenti ha assistito gli investitori P101 e Adara, mentre Legance ha assistito Cyber Guru.

Cyber Guru ha reso noto di aver completato un round di investimento da 3,6 milioni in aumento di capitale, guidato dal gestore di Venture Capital P101 Sgr, attraverso il suo secondo veicolo P102 e il fondo di venture capital Italia 500, istituito da Azimut Libera Impresa Sgr e gestito in delega da P101.

Il round è stato condotto in co-investimento con il gestore di Venture Capital spagnolo Adara Ventures ed è il primo istituzionale per la società.

Cyber Guru è un’azienda attiva nel settore della formazione in tema di sicurezza informatica.

Chiomenti ha assistito gli investitori P101 e Adara, con un team coordinato dal managing counsel Edoardo Canetta, e composto dagli associate Matteo Berti e Maria Vittoria Morrone.

Legance ha assistito Cyber Guru con un team guidato dal socio Federica Pomero con il managing associate Giuseppe Battaglia. I profili labour sono stati seguiti dal counsel Michele Tecchia.

Involved fees earner: Matteo Berti – Chiomenti; Edoardo Canetta Rossi Palermo – Chiomenti; Maria Vittoria Morrone – Chiomenti; Giuseppe Battaglia – Legance; Federica Pomero – Legance; Michele Tecchia – Legance;

Law Firms: Chiomenti; Legance;

Clients: Adara Ventures; Cyber Guru; P101 SGR S.p.A.;

Author: Michael Patrini