Condono tombale, Cassazione si esprime a favore di Sofaland srl

L’avvocato Giuseppe Fausto Di Pede ha affiancato Sofaland srl nel procedimento in Cassazione.

L’Agenzia delle Entrate presentava ricorso avverso la sentenza n. 514/2/2015 con cui la Commissione Tributaria Regionale della Basilicata, ritenendo che l’intervenuto condono tombale rendesse l’agevolazione richiesta una componente negativa di reddito per i periodi d’imposta definiti, non piu` rettificabile dall’Ufficio, aveva riformato la sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Matera. 

L’Agenzia delle Entrate aveva emesso un avviso di accertamento per Ires per l’anno 2004 nei confronti di Sofaland Srl.

La Corte ha rigettato il ricorso principale e assorbito quello incidentale.

Involved fees earner: Giuseppe Fausto Di Pede – Di Pede Studio Legale ;

Law Firms: Di Pede Studio Legale ;

Clients: Sofaland S.r.l;

Author: Sonia Carcano