COIMA affida a Diller Scofidio + Renfro e Boeri Architetti la nuova vita del Pirellino

Lo studio Ughi e Nunziante affianca lo studio d’architettura newyorkese Diller Scofidio + Renfro vincitore della competizione indetta da Coima per il progetto del nuovo Pirellino e del Ponte Serra nell’area Pirelli 39 di Milano.

COIMA SGR – società indipendente leader nella gestione patrimoniale di fondi di investimento immobiliare per conto di investitori istituzionali – assegna a Diller Scofidio + Renfro (DS+R) e Stefano Boeri Architetti il concorso internazionale di architettura per l’edificio di Via Pirelli 39. Il concorso era stato indetto il 25 novembre 2019 secondo linee guida condivise con il Comune di Milano.

Pirelli 39 è collocato al centro dell’area Porta Nuova Gioia in una posizione strategica fra la stazione Centrale, a est, e scalo Farini, a ovest, e rappresenta il punto di accesso a Porta Nuova provenendo da nord verso il centro città.

La sua riqualificazione si inserisce nel processo di rigenerazione dell’area su scala di quartiere iniziato con Gioia 22 e che si completerà nei prossimi anni con lo sviluppo dei progetti di Pirelli 35 e Gioia 20. Oggi l’immobile, dismesso dal Comune di Milano nel marzo 2015, rappresenta una frattura urbana che interrompe le diverse parti dei quartieri circostanti: privo di certificazioni di sostenibilità, non conforme alle norme anti-sismiche, inefficiente per un uso moderno e con problemi strutturali, di inquinamento e degrado ambientale-urbanistico-edilizio.

La proposta DS+R e Stefano Boeri prevede un modello di utilizzo misto di spazi pubblici-residenziale-terziario attraverso il recupero della torre esistente, dell’edificio a ponte su Melchiorre Gioia e la realizzazione di una nuova torre.

Nell’ambito del progetto, di valore iconico molto significativo per la città di Milano, lo studio Ughi e Nunziante, con il partner Luca Corabi De Marchi, ha assistito in fase di gara e continua ad assistere Diller Scofidio + Renfro su diversi aspetti legali, in particolare contrattuali e di proprietà intellettuale.

Involved fees earner: Luca Corabi De Marchi – Ughi & Nunziante;

Law Firms: Ughi & Nunziante;

Clients: Diller Scofidio + Renfro (DS+R);