Cassazione si esprime nel merito di accertamenti Ires, Irap e Iva

L’avvocato Luigi Quercia, dello Studio Tributario Quercia, ha assistito il ricorrente nel ricorso in Cassazione.

Civitano Vincenzo, in proprio noncheエ quale liquidatore ed ultimo legale rappresentante della Tyres Service s.r.l. a socio unico, presentava ricorso avverso la sentenza n. 29/10/12 con cui il TAR della Puglia aveva rigettato il ricorso presentanto dal Civitano. 

A seguito di una verifica fiscale eseguita nei confronti della societa` Tyres Service s.r.l. a socio unico esercente l’attivita` di riparazione e sostituzione di pneumatici, cessata il 31.12.2005, l’Agenzia delle Entrate aveva notificato, in data 21.10.2008, al liquidatore della societa`, Civitano Vincenzo, tre avvisi di accertamento per gli anni di imposta 2003, 2004 e 2005 con cui accertava, per i predetti anni, maggiori imposte Ires, Irap e Iva, irrogando le conseguenti sanzioni. 

La Cassazione ha cassato la sentenza impugnata, senza rinvio, e assorbito a trattazione del ricorso incidentale.

Involved fees earner: Luigi Quercia – Quercia Luigi Avvocato;

Law Firms: Quercia Luigi Avvocato;

Clients: Civitano Vincenzo;

Author: Sonia Carcano