Bystronic rileva Antil S.p.A.

CMS e Studio Gerosa Sollima e Associati hanno assistito, rispettivamente, l’acquirente e il venditore.

Bystronic, azienda tecnologica leader a livello mondiale nel settore della lavorazione delle lamiere, ha acquisito il restante 30% di Antil S.p.A, azienda italiana specializzata in automazione e robotica.

L’operazione porta Bystronic, che già possedeva il 70% della società, a detenere il 100% del suo capitale sociale.

L’acquisizione sancisce l’ulteriore rafforzamento di Bystronic nel campo dell’automazione e l’ampliamento del proprio portafoglio attività in conformità con la strategia di crescita 2025 programmata e nell’ottica di ulteriore internazionalizzazione della società, in particolare verso la Cina.

CMS ha assistito Bystronic con il team composto dal partner Paolo Scarduelli, dal counsel Lorenzo Bocedi e dalla junior associate Benedetta Vio.

Lo Studio Gerosa Sollima e Associati  ha assistito i Antil S.p.A con il team composto dagli avv.ti Giuliano Sollima e Marta Calchera.

Involved fees earner: Lorenzo Bocedi – CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni; Paolo Scarduelli – CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni; Benedetta Vio – CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni; Marta Calchera – Gerosa Sollima e Associati; Giuliano Sollima – Gerosa Sollima e Associati;

Law Firms: CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni; Gerosa Sollima e Associati;

Clients: Antil S.p.A.; Bystronic;

Author: Sonia Carcano