Bomi Group cede a EQT Exeter un immobile ad uso logistico in provincia di Cremona

Nell’ambito dell’operazione lo studio Simmons & Simmons ha assistito il venditore Bomi, mentre l’acquirente è stato assistito da Greenberg Traurig Santa Maria.

La società Bomi Group S.p.A, multinazionale italiana operante nel settore logistico e della gestione di prodotti ad alta tecnologia per la tutela della salute, ha perfezionato la cessione a una società parte del gruppo EQT Exeter, di un immobile ad uso logistico di nuova costruzione sito nel Comune di Spino D’Adda, provincia di Cremona, e impiegato, inter alia, per la conservazione di prodotti biomedicali.

La cessione avviene a conclusione della più ampia operazione di sale & lease-back avente ad oggetto un portafoglio immobiliare ad uso logistico composto da ulteriori 7 warehouse, già oggetto di compravendita fra le suddette parti.

Il team di Simmons & Simmons che ha assistito il venditore Bomi è stato composto dal partner Dario Spinella, dal supervising associate Enrico Vegnente e dal trainee Claudio Calvieri.

L’acquirente è stato assistito da Greenberg Traurig Santa Maria con un team composto dal partner Federico Barbàra, dall’associate Valentina Bartolini e dalla trainee Elena Camilli.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati curati dal notaio Alessandra Radaelli, co-founder di Ricci e Radaelli Notai Associati.

Involved fees earner: Federico Barbàra – Greenberg Traurig Santa Maria; Valentina Bartolini – Greenberg Traurig Santa Maria; Elena Camilli – Greenberg Traurig Santa Maria; Claudio Calvieri – Simmons & Simmons; Dario Spinella – Simmons & Simmons; Enrico Vegnente – Simmons & Simmons;

Law Firms: Greenberg Traurig Santa Maria; Simmons & Simmons;

Clients: Bomi Italia spa; EQT Exeter;